Alimentare: Gdo preoccupata per il calo dei consumi

centro commerciale 1
Peggiora la fiducia degli operatori della Grande distribuzione alimentare nell’ultimo trimestre del 2012 a causa dell’andamento negativo degli acquisti. Secondo l’indagine condotta da Ismea a dicembre il maggiore elemento di preoccupazione è l’andamento delle vendite, con un crescente numero di operatori che dichiara un’evoluzione negativa sia su base trimestrale che rispetto allo stesso periodo del 2011. Quanto ai dati rispetto allo stesso periodo del 2011 sono in peggioramento, specialmente sul fronte delle vendite e delle aspettative. Tra i diversi canali distributivi, sono i Minimarket a registrare, nel trimestre in esame, il valore dell’indice più basso, mentre al crescere delle dimensioni dei punti vendita (super e ipermercati) il clima di fiducia mostra un miglioramento. A livello di macro aree geografiche il quarto trimestre è risultato negativo in tutte le ripartizioni territoriali, in particolare nel Nord Est e nel Mezzogiorno, dove emergono aspettative nere anche per il primo trimestre 2013. Ancora molto diffuso (98,3%) l’utilizzo della leva promozionale, che ha riguardato il 33,5% del fatturato complessivo, un’incidenza superiore di 2,5% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.