Alimentare: Martina, battaglia contro etichettatura Gb a semaforo

Expo: Martina, esposizione già iniziata Roma protagonista
“Massima attenzione e battaglia” garantisce il ministro per le Politiche agricole, Maurizio Martina, accogliendo l’appello lanciato dal presidente di Ferrero al Meeting di Rimini contro il sistema di etichettatura inglese “a semaforo”, e rilanciato dal presidente di Eataly. “La procedura di infrazione va aperta perché è scandaloso che un Paese impianti un modello che stravolge completamente il giudizio sulle cose”, ha detto il ministro.

2 Commenti in “Alimentare: Martina, battaglia contro etichettatura Gb a semaforo”

  • Rolando Drahorad scritto il 27 agosto 2014 ammercoledìWednesdayEurope/Rome 9:36

    Inghilterra al semaforo:
    Se un governo vuole correre ai ripari e combattere le cattive abitudini alimentari invece di criticarlo bisognerebbe assecondarlo perché anche l’Italia è in simili condizioni. Ma avendo il nostro paese una dieta più sana, e dunque prodotti più sani se consumati con criterio, piuttosto delle critiche secondo me servirebbe comprensione, collaborazione consulenza  sul come fare meglionghiter

Trackbacks

  1. Alimentare: Martina, battaglia contro etichetta...

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.