Alla Bit la Primavera del prosecco

“Unici in Italia ad organizzare una simile iniziativa capace di creare un vero e proprio progetto di marketing territoriale. Un esempio da seguire”. Così si è espresso oggi alla Bit di Milano, il Ministro alle politiche agricole e alimentari, Luca Zaia riferendosi alla Primavera del Prosecco docg. Il Ministro ha sottolineato il fatto che le 17 mostre del territorio sono riuscite a mettersi insieme costruendo un progetto che parla al mondo con una unica voce: “Sono riusciti ad abbattere i campanili costruendo una straordinaria rassegna enogastromica che non ha molti eguali a livello nazionale”. Proprio oggi alla Bit di Milano, nell’ambito della conferenza stampa dell’Unpli Veneto, in cui le Pro Loco hanno lanciato il progetto “Slocal, il turismo vola nella ali delle Pro Loco”, Giovanni Follador, Presidente del Comitato della Primavera del Prosecco Docg, Floriano Zambon, vice presidente di Regione Veneto e Franco Manzato, vice governatore del Veneto, hanno presentato la nuova edizione della Primavera del Prosecco docg 2010. Una delle novità più importanti è il legame speciale che unisce la Primavera del Prosecco Docg 2010 con la mostra “Cima da Conegliano – Poeta del Paesaggio”, che quest’anno anche in virtù della contemporaneità degli eventi hanno stretto una nuova partnership per offrire un ampio ventaglio di opportunità ai visitatori dei due eventi. Primavera del Prosecco Docg 2010: dal 20 febbraio al 20 giugno – Colli di Conegliano e Valdobbiadene; Cima da Conegliano- Poeta del Paesaggio: Dal 26 febbraio al 02 giugno – Palazzo Sarcinelli – Conegliano. Il Comitato Organizzatore della Primavera del Prosecco Docg ha ideato in collaborazione con Artematica, che cura l’organizzazione della mostra, una speciale offerta che consente ai visitatori delle 17 mostre del vino appartenenti alla Primavera del Prosecco Docg di usufruire di uno speciale sconto del 50% nel biglietto d’ingresso alla mostra dedicata al Cima.Dall’altro lato anche gli amanti dell’arte che visiteranno la mostra potranno ricevere un buono degustazione omaggio da utilizzare in una delle mostre della Primavera del Prosecco Docg.“Con questo sodalizio – spiega Giovanni Follador Coordinatore del Comitato Organizzatore – abbiamo aperto la Primavera del Prosecco ad un evento artistico unico nel territorio, la mostra sul Cima da Conegliano che riunisce per la prima volta 50 capolavori provenienti da 30 musei di tutto il mondo per 100 giorni di esposizione nella terra d’origine. Ed è proprio lo speciale legame con questa terra, le colline del Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Docg che il maestro veneto dipingeva sullo sfondo dei suoi quadri, ad aver fatto scattare la molla dell’unione di questi due eventi” E quello che si preannuncia come un fortunato sodalizio è imponente anche nei numeri: 30.000 i pieghevoli realizzati e tradotti anche in lingua inglese e tedesca, 30.000 cataloghi con uno spazio speciale dedicato alla mostra, 10.000 calendari tascabili che danno diritto alle degustazioni, 10.000 buoni sconto che verranno distribuiti all’interno delle mostre della Primavera del Prosecco.
“Allestendo gli Info Point in tutte le 17 mostre – prosegue Floriano Zambon, vicepresidente della Provincia di Treviso, ente che è parte integrante del Comitato Primavera del Prosecco – abbiamo voluto dare un nuovo servizio ai nostri ospiti, questi corner saranno gestiti da giovane personale specializzato, pronto a fornire a tutti i visitatori informazioni dettagliate sulla Primavera del Prosecco Docg e a distribuire le riduzioni d’ingresso alla mostra, previa compilazione di un apposito modulo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.