Alla Provincia di Piacenza il Piano invasi lascia l’amaro in bocca

E’ positivo ma con un po’ di amaro in bocca il giudizio della Provincia di Piacenza sui finanziamenti, circa 10 milioni, messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna per la realizzazione e il potenziamento di invasi per l’irrigazione e gli allevamenti. Per l’assessore provinciale Filippo Pozzi, se da un lato “la misura rappresenta certo un’occasione per iniziare a dare una risposta al tema, sempre di maggiore attualità, dello stoccaggio dell’acqua e del risparmio idrico”, dall’altro però “resta l’amaro in bocca per la richiesta che la Provincia di Piacenza aveva presentato alla Regione”. Ovvero “di diminuire il numero delle aziende da consorziare, riducendolo fino a 10, a differenza delle attuali 20 necessarie”. “Ci spiacerebbe – ha proseguito Pozzi – che i nostri territori, che presentano una dimensione media aziendale maggiore rispetto alla Romagna, venissero penalizzati da un così alto numero di aziende da mettere insieme”. Certamente, ha concluso l’assessore, “le province dove la maglia poderale è diversa e sono presenti aziende mediamente più piccole delle nostre, risultano, di partenza, naturalmente avvantaggiate. Nonostante questo faremo il possibile per pubblicizzare e diffondere le modalità di questo bando”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.