All’anteprima Vino Nobile il progetto ‘Salvasughero’

tappi sughero1Raccogliere i tappi di sughero e riciclarli nel campo. E’ l’obiettivo di ‘Salvasughero’, progetto del Consorzio del vino Nobile di Montepulciano presentato oggi nell’ambito dell’Anteprima 2013 con 36 aziende partecipanti e tremila enoappassionati giunti in tre giorni alla Fortezza per degustare il Nobile Nobile annata 2010 e gli altri vini di qualità del territorio senese. ‘Salvasughero’ è una scatola in carta riciclata che può contenere una quarantina di tappi; una volta riempita, la scatola potrà essere riconsegnata all’Enoteca del Consorzio e in cambio il consumatore riceverà una bottiglia di Vino Nobile. Il Consorzio del Vino Nobile mira così a farsi promotore nei confronti dei consumatori di vino di una campagna di sensibilizzazione sul recupero dei tappi di sughero, materia sempre più preziosa che può essere reinvestita in altri settori una volta recuperata. L’iniziativa rientra nel progetto “Qui si ricicla il sughero” promosso dall’Associazione “A Braccia Aperte”, di cui il Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano è entrato a far parte insieme a Wwf Italia, Amorim Cork Italia, la cooperativa Estia e il Centro Ricerche Sardegna. Oltre ai tappi raccolti dagli appassionati, il Consorzio in ogni iniziativa di promozione, proprio a partire dall’Anteprima, raccoglierà a sua volta il sughero che sarà consegnato al punto di raccolta del progetto. In un anno solo il Consorzio del Vino Nobile durante le proprie iniziative di promozione è in grado di raccogliere, secondo le stime, oltre 10 mila tappi di sughero. L’Anteprima, solo per la stampa, si concluderà giovedì 21 febbraio quando saranno proclamate le “stelle” attribuite all’annata 2012.
(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.