Allarme vigneto in Francia per fungo del legno

bordeauxIn Francia il 13% del vigneto sarebbe afflitto dal mal dell’esca, un fungo che colpisce il legno della pianta ed è praticamente condannato a sparire. A metterlo in evidenza è la relazione parlamentare redatta dalla commissione d’inchiesta del Parlamento francese che sintetizza un lavoro fatto di oltre cinquanta audizioni e tantissime visite nei vigneti di Francia e non solo, come riporta il magazine Vitisphere. Il mal d’esca è una malattia causata da un gruppo di funghi che colonizzano vasi linfatici e legno che compromette inesorabilmente la pianta. La relazione, come fa sapere Winenews, parla di una crisi simile a quella della fillossera che mise in ginocchio la viticoltura europea alla fine del 1800, nella quale si parla anche di come gestire la flavescenza dorata e del rischio di sviluppare la cosiddetta ”Malattia di Pierce”, se la ”Xylella Fastidiosa” che sta mettendo in crisi l’olivicoltura di Puglia si diffondesse anche in Francia. Per domani poi, è atteso un ulteriore approfondimento con la presentazione di una ricerca del Comité National des Interprofessions des Vins d’Appellation per far fronte a quella che sembra essere a tutti gli effetti una vera e propria emergenza. Tra le proposte emerse si parla della creazione di un osservatorio nazionale sulle malattie del legno e della vite e di un coordinamento nazionale della ricerca in materia, da potenziare con ulteriori risorse. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.