Alle stelle il prezzo del grano

Il prezzo del grano, che ha scatenato la rivolta in Tunisia, ha raggiunto il valore massimo da quasi 3 anni con un quotazione pari a 8,24 dollari per bushel (23 centesimi al chilo) in aumento di oltre il 30% nell’ultimo anno. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base delle chiusura settimanale delle quotazioni al Chicago Board of Trade, punto di riferimento del commercio mondiale delle materie prime agricole. L’ulteriore spinta al rialzo – sottolinea la Coldiretti – viene giustificata dal rapporto del Dipartimento dell’Agricoltura statunitense (Usda) che prevede l’esportazione di 1,054 milioni di tonnellate per il 2010/2011. Un volume – continua la Coldiretti – favorito dalle restrizioni all’export di cereali decise in Russia e Ucraina contro le quali e’ intervenuto il numero uno del Wto, Pascal Lamy, perche’ portano il panico sui mercati e rischiano di fomentare rivolte come quella in Tunisia ed in altri paesi arabi come l’Algeria. Le restrizioni commerciali amplificano gli effetti provocati dalle condizioni climatiche, prosegue Coldiretti, con il 2010 che si e’ classificato come l’anno piu’ caldo e piu’ piovoso a livello mondiale da quando sono iniziate le rilevazioni. Cosi’, c’e’ stato il crollo della produzione di grano in Russia dovuto al forte caldo ma anche le difficolta’ per le alluvioni dell’Australia, grande esportatore di grano ad alto contenuto proteico. La produzione – continua la Coldiretti – risulta in calo anche in Italia sia per il grano duro che per quello tenero per effetto dell’abbondante pioggia che non ha permesso lo svolgimento regolare delle semine.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.