Allevatori Ue lanciano campagna per il consumo di carne

carne 2
Giornate di porte aperte nelle aziende, ricette facili e veloci, dimostrazioni culinarie degli chef, ma anche video e dibattiti sui social media, depliant e concorsi fotografici. Riparte da qui l’offensiva degli allevatori europei per aumentare il consumo di carne, con una maxi-campagna informativa di due anni per far conoscere i benefici di una dieta equilibrata, le norme ambientali e di benessere animale che sono tenuti a rispettare, l’impatto per la crescita e l’occupazione. “I benefici nutrizionali del consumo di carni bovine, vitello, agnello, pollame, coniglio, ovine e suine e di uova sono chiari perché forniscono ai consumatori un eccellente apporto di proteine nella propria dieta” ha spiegato Martin Merrild, presidente del Copa (associazione degli agricoltori europei), sottolineando che “l’allevamento è inoltre cruciale per l’economia delle zone rurali in cui spesso non vi sono alternative occupazionali”. Le sfide oggi sono quelle della caduta dei prezzi e della concorrenza a livello globale, con Paesi dove i produttori non sono tenuti al rispetto delle regole comunitarie, legate anche al benessere degli animali. Senza contare la crescente ‘moda’ della dieta vegetariana o il fatto che l’Oms abbia inserito la carne rossa nell’elenco degli alimenti ‘probabilmente cancerogeni’. Il Belpaese non compare ancora nel calendario delle iniziative della campagna europea, che è stata appena lanciata, ma “anche gli italiani sono interessati a partecipare” riferiscono dal Copa-Cogeca. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.