Alluvione Secchia: schede danni ai Comuni entro 28 febbraio

allagamenti2
I cittadini e le imprese che hanno subito danni nell’alluvione del 19 gennaio non devono ancora produrre perizie giurate o asseverate: è sufficiente compilare le apposite schede e trasmetterle ai Comuni entro il 28 febbraio. Si tratta delle schede del sito ‘Alluvione nel modenese’ che è sul portale della Regione, dove si devono descrivere e quantificare i danni, allegando la documentazione raccolta, come le fotografie. Le schede sono anche sul sito dell’Agenzia regionale di protezione civile, che raccomanda di conservare comunque tutta l’eventuale documentazione come scontrini fiscali e fatture, anche se non inviate, perché utile a comprovare le autocertificazioni per i danni o i ripristini eseguiti. La ricognizione riguarda sette comuni del Modenese (Bastiglia, Bomporto, Camposanto, San Felice, Finale, San Prospero, Medolla) e quattro frazioni del Comune di Modena: San Matteo, La Rocca, Albareto e Navicella. La Regione ha messo a punto quattro schede da compilare e trasmettere ai Comuni entro il 28 febbraio, per la ricognizione dei danni in edifici pubblici, abitazioni private, infrastrutture, opere di sistemazione idraulica, aziende agricole e agroindustriali. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.