Alto Adige: annata buona per le patate e c’è anche quella blu

patata bluLa raccolta delle patate in Alto Adige volge al termine proprio in questi giorni. Dopo le perdite di produzione – anche del 20% – registrate lo scorso anno, quest’anno i pataticoltori altoatesini hanno avuto un raccolto superiore alla media, sia in termini di qualita’ del prodotto che di quantita’. Sono stati infatti raccolti circa 5 milioni e mezzo di chili di patate di ottima qualita’. I territori vocati alla coltivazione della patata contrassegnata dal marchio ”Qualita’ Alto Adige” sono la Val Pusteria e la Valle Isarco. In media, in Alto Adige si raccolgono circa 36 tonnellate di patate per ettaro e, a seconda del tipo di terreno, si coltivano circa 25 varieta’ di patate, 2 delle quali da agricoltura biologica. Introdotte nell’assortimento anche alcune varieta’ di patata blu, tra cui la ”Blaue St. Galler”. Questa patata e’ unica per aspetto e sapore. Il suo tipico colore blu la rende adatta per la preparazione di piatti a base di patate davvero singolari.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.