Alto Adige : la montagna si popola

Lo stato di salute dell’agricoltura di montagna in Alto Adige e’ migliore rispetto a quello di altre zone: e’ quanto ha confermato l’assessore provinciale, Hans Berger, duranti gli ”stati generali” dell’agricoltura di montagna a Bolzano. ”Le superfici sono in gran parte ancora coltivate e non si registra il fenomeno dell’esodo dalla periferia”, ha detto Berger indicando un potenziale di sviluppo soprattutto nel rafforzamento della filiera corta, anche nel turismo”, ha detto Berger. Mentre in altre regioni europee le zone rurali sono state riviltalizzate grazie a massicci aiuti di programmmi Ue, in Alto Adige ”il pericolo dello spopolamento della montagna e’ stato scongiurato”. Durante i lavori si e’ discusso delle conseguenze della liberalizzazione del mercato del latte: l’assessore ha osservato come non sia ancora scontato che la cancellazione delle quote latte comportera’ un aumento della quantita’ di latte prodotto e quindi un crollo del prezzo. ”Credo piuttosto che vi sara’ una concentrazione della produzione, con un numero minore di produttori, in ampie parti d’Europa”, ha osservato Berger. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.