Amatori pescano 350 kg mitili nel ravennate ma limite è 3, multati

cozze
In tre avevano pescato circa tre quintali e mezzo di mitili, ma il limite è tre chili a testa al giorno per attività ricreative non professionali. Per questo di prima mattina la capitaneria di Porto di Ravenna ha multato tre pescatori, bloccandoli con un battello veloce. Il carico è stato sequestrato e subito rigettato in mare. In questo modo i militari hanno impedito che i molluschi, che erano ancora vivi, potessero essere magari messi in commercio senza i previsti controlli sanitari. Ma proprio mentre li gettavano in mare, i militari sono dovuti ripartire per soccorrere un gommone in difficoltà in prossimità del poligono di tiro di foce Reno, nei lidi a nord di Ravenna. A bordo c’era una persona sola, alla deriva e ormai vicina agli scogli del porto di Casalborsetti: messo in sicurezza il gommone e scortato l’uomo, che stava bene, per il rientro agli ormeggi, i militari lo hanno però anche multato per avere pescato all’interno del poligono di tiro, zona interdetta alla navigazione. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.