Ambiente: incontro Bonaccini-Galletti per contrasto al dissesto

Immagine 026

Entro il mese di giugno verrà definito il quadro completo degli interventi, secondo i criteri individuati con decreto del presidente del consiglio dei ministri e nel rispetto delle priorità segnalate e validate dalla Regione Emilia-Romagna. L’ha assicurato il ministro dell’ambiente, Gian Luca Galletti durante l’incontro a Roma con il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, sui fondi da mettere a disposizione della Regione per il contrasto al dissesto idrogeologico. Durante il confronto, al quale ha partecipato anche l’assessore alla difesa del suolo, Paola Gazzolo – oltre alle strutture tecniche di ministero e Regione – Bonaccini ha illustrato le priorità, assicurando l’immediata cantierabilità delle opere. E’ stato quindi definito un cronoprogramma per la procedura di assegnazione delle risorse: entro la fine di giugno ci sarà la firma di un Accordo di Programma in cui sono pianificati gli interventi già finanziati per l’emergenza nell’Area Metropolitana di Bologna e contestualmente programmate le ulteriori opere da finanziare entro fine anno attraverso lo sblocco dei Fondi di Coesione. Per questi ultimi le priorità della Regione, condivise dal ministro Galletti, sono il ripascimento della costa, il completamento del sistema di casse lungo il torrente Senio e la realizzazione della cassa di espansione sul torrente Baganza.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.