Analisi gratuite per il miele prodotto nel Lazio

Analisi gratuite sul miele proveniente dalla smielatura delle campagne 2010-2011 per tutti gli apicoltori residenti nella Regione Lazio. Lo annuncia Angela Birindelli, assessore alle Politiche agricole e alla valorizzazione dei prodotti locali del Lazio. “Grazie al programma finalizzato alla valorizzazione e al miglioramento della qualità e della commercializzazione dei prodotti dell’apicoltura – spiega l’assessore Birindelli in una nota -, l’assessorato alle Politiche agricole del Lazio ha determinato di affidare al Centro Ricerche Miele del Dipartimento di biologia dell’Università di Tor Vergata di Roma, la realizzazione di analisi chimico-fisiche, melissopalinologiche e residuali su campioni di miele prodotti nel Lazio”. Gli apicoltori beneficiari dovranno essere in regola con la denuncia degli alveari ed in possesso del codice aziendale, con un numero minimo di 30 alveari. Le tipologie di analisi saranno sugli aspetti qualitativi (acqua, HMF, nutraceutici), sulla presenza di residui da trattamenti (antibiotici e pesticidi), sensoriale e sull’origine botanica (melissopalinologica). “Tale programma di campionamento – conclude l’assessore Birindelli – offrendo la tutela sulla qualità e la salubrità del miele, rappresenta una grande garanzia per i consumatori e un’opportunità per i tanti produttori del Lazio. Il miele, infatti, nella regione ha una grande tradizione, contando la presenza di circa 70.500 arnie, di 1961 aziende e un fatturato annuo di circa 5 milioni di euro”. Gli apicoltori che vorranno usufruire dell’opportunità offerta dalla Regione dovranno far pervenire i campioni di miele presso il Centro Ricerche Miele di Roma entro e non oltre il 20 luglio 2011.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.