Anbi: Consorzi di Bonifica sono il baluado della difesa idrogeologica

Paratoia dall alto ”Pur di fronte all’evidenza di un Paese che ‘frana’ e’ sconcertante che ci sia chi insiste nel domandarsi se si debba pagare il contributo alla Bonifica, i cui Consorzi operano quotidianamente per mantenere in efficienza una rete idraulica lunga oltre 180.000 chilometri e dotata di 754 impianti idrovori, dalla cui azione dipende la sicurezza dagli allagamenti di ampie zone del territorio italiano”. E’ questa la risposta di Massimo Gargano, presidente dell’Associazione nazionale bonifiche e irrigazioni ad alcune polemiche seguite alla diffusione dei dati sulla spesa media dei consorziati alla Bonifica per la difesa idrogeologica, estrapolati dal piu’ ampio resoconto sulla contribuenza, reso pubblico annualmente in occasione dell’assemblea Anbi. ”Sarebbe opportuno – prosegue Gargano – che per valutare l’efficienza dei Consorzi di bonifica si tenesse conto delle spese medie degli italiani calcolate dall’Ufficio Studi Cgia Mestre e cioe’:16,7 euro per l’energia elettrica, 16,3 euro per il telefono,25,6 euro per il gas,8,5 euro per l’acqua potabile, ma soprattutto 24,4 euro per il condominio! Credo che il raffronto fra tali dati testimoni l’economicita’ e il rigore della gestione dei Consorzi di bonifica, capaci di assolvere a funzioni fondamentali come la difesa idrogeologica, nonche’ la tutela e gestione delle acque di superficie con costi contenuti ed imparagonabili con quanto richiesto da altri gestori di servizi”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.