ANBI: sarà regolare la stagione irrigua 2010

Sara’ regolare la stagione irrigua 2010 in Italia. Nella Giornata Mondiale dell’Acqua, l’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni (A.N.B.I.) in un report sullo stato delle riserve idriche, a scopo prevalentemente irriguo, sottolinea l’attuale “fotografia” della questione-acqua nel paese. “I dati odierni – spiega Massimo Gargano, Presidente A.N.B.I. – fanno ritenere la regolarita’ della prossima stagione irrigua, grazie ad una stagione invernale particolarmente favorevole. Esemplare della condizione del Paese e’ pero’ la situazione nelle regioni settentrionali dove, quest’anno, si registrano copiose piogge e notevoli masse nevose presenti sui rilievi. Cio’ non deve illudere: permane, infatti, un forte deficit nella capacita’ di accumulo a causa dell’assenza di una diffusa rete di invasi, in pianura e collina, capace di abbinare funzioni di riserva idrica e di salvaguardia idrogeologica dei centri abitati”. Il paradosso e’ evidente, in questi giorni, nell’Emilia Romagna, dove e’ stato lanciato il preallarme idraulico, preoccupati dal repentino sciogliersi delle nevi, causato dall’innalzarsi delle temperature: un enorme serbatoio d’acqua minaccia il territorio. Tale emergenza conferma – spiega ancora Gargano – “la necessita’ di quel Piano Nazionale per le Casse di Espansione Idrica (invasi) proposto dall’ANBI e che, finora, ha raccolto adesioni solo di principio. Si tratta di piccoli e medi bacini che, posti lungo i principali corsi d’acqua e a monte degli agglomerati urbani, abbinino la funzione di trattenere le acque in eccesso a quella di riserva per i momenti di necessita’, con evidenti ricadute anche di carattere ambientale. Una prima indicazione, redatta dai Consorzi di bonifica, segnala esigenze per oltre un miliardo di euro”. Sempre parlando di valore economico – conclude Gargano – va ricordato che l’assenza di una rete di invasi, fa terminare annualmente in mare, inutilizzati, 8 miliardi di metri cubi d’acqua piovana, pari a 16 volte la superficie del lago di Garda!”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.