Anche per il vino “prendi tre paghi due”

Una formula buona da anni per i detersivi potrebbe trovare spazio anche sugli scaffali delle enoteche, per ora almeno in quelle straniere: il ‘compri tre paghi due’ e’ una delle soluzioni indicate da Confagricoltura al Vinitaly di Verona per rispondere alla diminuzione degli incassi sui mercati esteri. I dati di Assoenologi spiegano che i flussi dell’export nel terzo trimestre 2009 sono aumentati in volume da 12,9 a 14,1 milioni di ettolitri, ma diminuiti negli incassi da 2,61 a 2,46 miliardi di euro. E poco consola il fatto che, nell’ultima parte dello scorso anno, ci sia stato un parziale recupero dei valori da -7,3% a -5,7% rispetto al trimestre precedente, mentre la crescita dei volumi e’ passata da +6,9% a +9,5%. Questo sta mettendo in crisi molti produttori, costretti a rinunciare agli utili pur di mantenere le posizioni. Una situazione che, se dovesse durare a lungo, potrebbe determinare l’uscita dal mercato di parecchie aziende, iniziando da quelle della parte piu’ debole della filiera. Lo scenario che si e’ andato delineando nel terzo trimestre 2009 e’ dunque questo: a fronte della minore domanda, i produttori internazionali, con l’obiettivo di stimolare i consumi, hanno giocato la carta della riduzione dei prezzi, innescando una spirale negativa che non pare prossima ad esaurirsi. Una situazione di notevole rischio, e’ stato fatto rilevare nel corso del convegno, anche perche’ la staticita’ del mercato interno italiano e le previsioni di rallentamento per i primi mesi del 2010 spingono i nostri produttori a puntare sui mercati internazionali alla ricerca di spazi che, in molti casi, sono di sopravvivenza

Tags:

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.