Anicav sottoscrive Ccnl industria alimentare

L’Anicav – Associazione Nazionale Industriali Conserve Alimentari Vegetali – ha sottoscritto oggi il contratto collettivo nazionale per l’Industria Alimentare, firmato lo scorso 27 ottobre dalle altre associazioni di settore. Lo rende noto la stessa Anicav, in un comunicato congiunto con le organizzazioni sindacali di categoria Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil. L’associazione aveva in precedenza abbandonato il tavolo negoziale, evidenziando le peculiarità del settore delle conserve vegetali e in particolare della trasformazione del pomodoro da industria. Il comparto, si legge nella nota, “é caratterizzato dall’elevata capacità di mobilitare la forza lavoro stagionale in un arco temporale e spaziale molto limitato”, con circa 20 mila stagionali che lavorano durante i 45 giorni di campagna. A ciò, prosegue, “si aggiunge anche la concorrenza da parte delle cooperative di autotrasformazione che hanno una serie di vantaggi sia di natura fiscale che di accesso a contributi comunitari”. Prendendo atto di tali difficoltà, le organizzazioni sindacali, conclude l’Anicav, “hanno dimostrato ampia disponibilità ad attivare, immediatamente, un percorso comune che permetta di evidenziare le problematiche del settore della trasformazione del pomodoro da industria”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.