Annata buona per i piccoli frutti. 8.000 tonnellate prodotte in Trentino

mirtilli 2 E’ stata una buona annata per i piccoli frutti in Trentino, grazie all’ottima copertura nevosa dell’inverno passato. Il raccolto di fragole, ciliege, lamponi, more, mirtilli e ribes e’ risultato in aumento rispetto al 2008 ed ha raggiunto complessivamente le 8mila tonnellate. Negli ambienti di montagna o alta collina sono coltivati 370 ettari di fragola e piccoli frutti, piu’ 160 ettari di ciliegio dolce, che per molti aspetti, colturali e commerciali puo’ essere considerato un piccolo frutto. Leader e’ la cooperativa dei Piccoli Frutti di S.Orsola, partner di Juventus. La produzione di fragole ammonta a circa 4250 tonnellate mentre il raccolto di ciliege e’ stato di circa 1600 tonnellate. La protezione con teli antipioggia ha garantito produzioni abbondanti di ottima pezzatura e caratteristiche organolettiche, con frutti privi di spaccature e di marciume. E’ di 550 tonnellate la produzioni di lamponi. Il ricorso alla coltivazione annuale su substrato vegetale a base di torbe ha permesso di rendere costante la produzione, provocando pero’ un aumento dei costi che richiedono buoni prezzi di vendita. Il raccolto delle more si assesta sulle 480 tonnellate. Il prodotto ha incontrato anche una buona campagna commerciale, con soddisfazione inconsueta per un prodotto normalmente meno considerato rispetto a lampone e mirtillo. Quasi doppia la produzione di mirtilli di cui sono state raccolte 780 tonnellate. La produzione di questo piccolo frutto secondo gli esperti e’ destinata a crescere ancora come investimenti produttivi, grazie alla buona vocazionalita’ colturale di alcune zone della Valsugana. E’ stata poi di 520 tonnellate la produzione di ribes, nei due tipi bianco e nero.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.