Apicoltura: contributi al settore nelle Marche

La giunta regionale delle Marche ha approvato i nuovi criteri di ammissibilita’ ai contributi per il settore apistico. Hanno priorita’ di accesso le aziende aderenti al marchio regionale QM-Qualita’ garantita dalla Regione Marche per il miele, gli apicoltori di eta’ inferiori a 40 anni, le cooperative agricole tra apicoltori. La dotazione finanziaria e’ di 164 mila euro. Il contributo concedibile e’ pari al 50% della spesa ammissibile nelle zone svantaggiate e al 40% nelle altre zone, elevabili fino al 55% e al 45% per i giovani apicoltori, a condizione che gli investimenti siano effettuati entro cinque anni dall’insediamento. ”Per incentivare la pratica e la diffusione dell’allevamento apistico moderno e rendere piu’ competitive le aziende apistiche sul mercato – ha detto Paolo Petrini, vicepresidente e assessore all’agricoltura – occorrono interventi di sostegno sul territorio rivolti alle aziende. Il settore si trova ad affrontare un costante aumento dei costi di produzione, mentre le differenti rese annuali per alveare non sempre consentono agli apicoltori di ottenere un reddito sufficiente, anche a causa dell’offerta concorrenziale proveniente dai Paesi extracomunitari. La Regione interviene con questi contributi per favorire un’attivita’ che vanta antiche tradizioni nelle Marche e che e’ sinonimo di elevata qualita’ ambientale”. Nelle Marche sono presenti 34.118 alveari appartenenti a 1.355 apicoltori (censimento 2009), con un produzione stimata di oltre mille tonnellate annue di miele. Gli apicoltori professionisti (con almeno 150-200 alveari e che ricavano l’intero reddito dall’apicoltura) sono l’1% del totale, ma producono il 40% del miele marchigiano. Il gruppo piu’ consistente, tra gli apicoltori marchigiani, e’ rappresentato da semi-professionisti che vedono nell’apicoltura un’interessante fonte di integrazione del reddito e rappresentano il 16% del totale. Il rimanente 83% e’ costituito da hobbisti. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.