Apofruit festeggia 50 anni con un libro di immagini

Un libro di fotografie che dal bianco e nero dei primi anni ’60 arriva alle immagini digitali degli anni 2000. Un percorso fatto soprattutto di volti, di avvenimenti, di tappe miliari sul sentiero di una storia che annuncia davanti a se ancora molte fasi da sviluppare e da vivere. E’ con questo progetto, stampato in 6 mila copie, che la grande cooperativa ortofrutticola Apofruit si appresta a festeggiare i primi 50 anni della sua intensa vita. Il libro, il cui contenuto è anticipato dalle immagini dei soci, che sono e sono stati l’anima e il vero motore di questa storia cinquantennale, sarà presentato alle istituzioni, ai partner, ai fornitori e alla città – la cui storia, per molti versi, è incardinata con lo sviluppo della cooperazione ortofrutticola di cui Apofruit Italia è un segmento fondamentale – venerdì 28 maggio alle ore 17 presso la sede centrale del Gruppo (che conta 12 stabilimenti su tutto il territorio nazionale) a Pievesestina. E questa sarà solo la prima tappa della festa di compleanno che avrà un’appendice a Cesena Fiera domenica 12 settembre, ad Aprilia (Latina) sabato 18 settembre e a Scanzano Ionico in Basilicata domenica 19 settembre. In queste occasioni il libro sarà consegnato ai 4 mila soci e agli oltre 2 mila dipendenti. Il volume ripercorre la storia della cooperativa dagli esordi (la data di nascita coincide con quella della prima aggregazione, la Cof di Cesena, nata il 17 febbraio 1960), all’attuale composizione del Gruppo Apofruit, passando per la rivoluzione dei modelli gestionali e la nascita delle politiche commerciali (anni 70/80), l’avvio dei rapporti con la grande distribuzione (anni 80/90), le fusioni e la crescita fino alla costituzione di Apofruit (anni 90/2000), l’attuale dimensione nazionale, e le grandi innovazioni dei processi di produzione e dei prodotti. Si può affermare che nelle pagine sfilano le immagini della storia della cooperazione ortofrutticola italiana: il Gruppo, infatti, ha un albero genealogico estremamente ramificato che, dagli anni delle grandi fusioni, imposte da un mercato che diventa ogni giorno più ampio, ha coinvolto un lungo elenco di cooperative sparse per la penisola. Ad illustrare il libro, ma soprattutto le tappe descritte per immagini, venerdì ci saranno alcune figure storiche della cooperativa: Romeo Lombardi, primo Direttore di Apofruit, Giancarlo Battistini, Direttore Operativo fino allo scorso anno, Renzo Piraccini Direttore Generale ed Enzo Treossi Presidente.
«Anche oggi che i mercati sono saturi -afferma Enzo Treossi- e per garantire reddito certo ai produttori non basta più neppure avere strutture all’avanguardia e persone preparate, la cooperazione mantiene il suo valore. Le aziende associate in cooperativa, infatti, hanno qualcosa in più delle altre. E’ quel valore aggiunto in cui la cooperazione eccelle: qualità, gamma e servizi che solo una molteplicità di aziende aggregate può garantire. Sono certo che i produttori che in questi 50 anni hanno scommesso sulla nostra cooperativa sono orgogliosi dei risultati conseguiti».«Il nostro mezzo secolo di storia -commenta Renzo Piraccini- è per noi un patrimonio straordinario che ci consente di essere orgogliosi del nostro passato. Oggi guardiamo al futuro, consapevoli, innanzitutto, che dagli inizi ad oggi, i valori della cooperazione, ossia democrazia economica, solidarietà ed etica, che sono stati il perno di 50 anni della nostra storia, sono ancora tra i nostri capisaldi».

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.