Apofruit: sale l’utile 2012, ricavi in crescita

Si è chiuso con un utile netto di 450.000 euro – era stato di 180.000 euro l’anno precedente – l’esercizio fiscale 2012 di Apofruit, cooperativa ortofrutticola cesenate. I ricavi, si legge in una nota, sono ammontati a 204,9 milioni, in progresso del 10,6% sul 2011. Il conferimento di prodotto ortofrutticoli è stato pari a 198.482 tonnellate, in calo del 9% sul 2011, portate dai 3.400 soci produttori sparsi in diverse regioni italiane. A livello consolidato – la cooperativa controlla la Mediterraneo Group consortile, Canova e Vivitoscano – il valore della produzione ha raggiunto i 245 milioni di euro (223 nel 2011) con un utile netto di 511.000 euro. Il patrimonio netto del gruppo ha raggiunto 103,9 milioni di euro. “Pur rimanendo attuali gran parte dei problemi del settore – evidenzia in una nota Mirco Zanotti, presidente di Apofruit Mirco – ci porta a considerazioni incoraggianti il fatto di poter liquidare a prezzi soddisfacenti la frutta invernale dei nostri soci. Ciò è dovuto ad un andamento di mercato più favorevole, alle quantità di frutta invernale più scarse, ma anche ad una buona gestione della cooperativa”. La cooperativa romagnola, chiosa Renzo Piraccini, direttore generale di Apofruit, punta a incrementare “ulteriormente la politica di marca e l’export, che dovrebbe arrivare in pochi anni dall’attuale 31% dei nostri ricavi al 40%”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.