Arriva Gnammo, la prima guida italiana al social eating

cucina romanesca
Come nasce e come si concretizza l’idea di organizzare in casa propria eventi food e cene conviviali, condividendo i posti a tavola per stringere nuove amicizie: lo racconta “Social Eating. Guida della community gastronomica Gnammo”, libro dedicato al fenomeno crescente del social eating in Italia. Anche tra le mura domestiche si riflette infatti il boom di attenzione ai temi food e alle nuove convivialità attorno al cibo, che si declina anche nella crescita degli home restaurant e degli chef a domicilio. Presentata dai fondatori di Gnammo in occasione del XXIX Salone Internazionale del Libro di Torino ed edita nella collana Foodexperience della casa editrice CEF Publishing srl, la guida è un vero e proprio viaggio lungo lo stivale attraverso le esperienze di condivisione intorno alla tavola, con le ricette e i consigli dei migliori cuochi della community di social eating italiana, da Milano a Roma, da Perugia a Torino. Startup incubata presso l’I3P del Politecnico di Torino, Gnammo è il più grande portale italiano di social eating che mette in contatto e fa incontrare gli appassionati del buon cibo e quelli che amano cucinare e condividere: con 200.000 utenti e 11.000 eventi organizzati in 1.500 diverse città italiane in luoghi come parchi, atelier d’artista o case private. Il libro è arricchito dai menu proposti dai cuochi ai commenti lasciati dagli Ospiti “La nostra piattaforma dedicata al social eating è proprio questo: l’opportunità per tante persone – conclude Gian Luca Ranno, co-founder di Gnammo – di mettersi in gioco, cucinando per sconosciuti con lo spirito di socializzare attraverso il cibo. Il libro vuole mettere in luce questi aspetti e raccontare come la sharing economy stia offrendo la possibilità di sviluppare nuove tendenze e nuovi modi di incontrarsi”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.