Arriva il calice Tricolore !

È l’accessorio che mancava, perché se è vero che per festeggiare i 150 dell’Unità d’Italia il mondo del vino si è dato da fare, ora per gli amanti del buon bere, sempre alla ricerca di vere e proprie “chicche” enologiche da collezionare per degustare al meglio un vino, arriva il bicchiere ad hoc per il “brindisi dei brindisi” alla storica ricorrenza nazionale. È il calice “tricolore” dei 150 anni dell’Unità d’Italia, griffato con il marchio unico ed inconfondibile di “Calici di Stelle”, l’evento più atteso del mondo del vino in estate, promosso dalle Città del Vino e dal Movimento Turismo del Vino, che gli eno-appassionati potranno trovare il 10 agosto, nella notte di San Lorenzo, nelle piazze e nelle cantine di tutta Italia.
Dal Piemonte alla Sicilia, nei più importanti territori del vino del Belpaese, ecco gli appuntamenti dove si brinderà all’Unità nazionale, osservando le stelle guidati dagli esperti dell’Unione Italiana Astrofili. Si va dalla Valle d’Aosta dove si degusteranno i vini più alti d’Europa a Morgex, al Piemonte con il “re dei vini”, il Barolo, protagonista nei calici a Barolo, e le “regine dei brindisi”, le bollicine, ad Asti. E poiché il brindisi cade in estate, perché non versare nei calici uno di quei vini che alle spalle hanno il mare? Come il Vermentino, a Garlenda, Ortovero, Pornassio e Ranzo in Liguria. Sempre in Liguria, a Levanto, banchi d’assaggio di vini liguri, ma anche un’imperdibile occasione di andare a… Scuola di Pesto, per imparare tutti i segreti di un pesto come tradizione vuole, mentre per i più romantici degustazioni e brindisi alla luce delle stelle anche a Rio Maggiore, una delle Cinque Terre, proprio all’inizio della cosiddetta Via dell’Amore.
In Lombardia, i brindisi saranno all’insegna delle grandi etichette dell’Oltrepò a Cigognola, con i vini della Valtellina a Sondrio e con quelli caratteristici delle sponde del Lago di Garda, Chiaretto in primis, a Calvagese della Riviera. Anteprima di “Calici di Stelle”, martedì 9 agosto, nella suggestiva cornice del Bella Riva Restaurant al Naviglio Grande a Milano, per un happy hour sfizioso a base dei migliori vini lombardi, liguri e ticinesi e delle bontà da forno firmate da La Bottega di Olivia&Marino. Mercoledì 10, invece, appuntamento anche a Nazzano con i vini della Valcalepio, dell’Oltrepò Pavese, della Franciacorta, del Garda, del Mantovano e della Liguria. Con il Friulano ed i grandi vini del Collio si brinderà in Friuli Venezia Giulia, come in Piazza Tocai a Corno di Rosazzo e a San Floriano del Collio. Se a Grado, il 10 agosto, saranno presenti le più importanti cantine di tutta la regione, che, nei giardini del Municipio, proporranno in degustazione i loro vini a pochi passi dal mare, “Calici di Stelle” si festeggerà anche a Majano il 12 agosto, in compagnia di Roy Paci e Aretuska e a Rosazzo, il 12 e il 13 agosto, in abbinamento alle migliori specialità gastronomiche regionali.
Le bollicine e i rossi del Trentino saranno invece protagonisti ad Aldeno e a Mezzolombardo, mentre i vini dell’Alto Adige saranno in piazza a Bolzano. In Veneto a celebrare “Calici di Stelle in Valpolicella” saranno le Città del Vino di Marano della Valpolicella e San Pietro in Cariano, mentre a Conegliano e Valdobbiadene si alzeranno i calici all’insegna dei migliori Prosecco. Sempre nel trevigiano, calici in alto a Asolo, Vazzola e Susegana. Per chi volesse trascorrere una serata romantica con cena sotto le stelle, in compagnia di musica, cucina raffinata e la possibilità di indimenticabili brindisi, alcune delle cantine socie del Mtv Veneto aprono le porte con possibilità di tour guidati e visite ai luoghi di produzione, oppure appuntamento nella splendida cornice di Villa Widmann a Mira di Venezia, dove alcune delle prestigiose cantine venete aderenti al Movimento si sono date appuntamento per il piacere degli eno-appassionati.
In Emilia Romagna brindisi con il Lambrusco ad Imola e con il Sangiovese di Romagna tra Sant’Arcangelo, Verucchio e Coriano. I vini Doc dei Colli Bolognesi saranno invece protagonisti presso la Cantina Manaresi di Zola Predosa, dove si potrà ammirare anche la mostra omaggio a Mario Soldati, intitolata “Vino al Vino”, mentre una sosta alla Cantina Gualdo di Sotto e alle vicine Terme di Riolo, in provincia di Ravenna, saranno un’ottima occasione di relax e gusto. E chi sceglierà di trascorrere la notte più stellata dell’anno in Toscana, non avrà che l’imbarazzo della scelta: a Siena o con il Chianti Classico a Greve in Chianti, Gaiole e Castellina fino a Castelnuovo Berardenga; il Nobile nella sua patria a Montepulciano, così come la Vernaccia a San Gimignano; o con le grandi etichette di Bolgheri e a Castagneto Carducci, e con quelle della vicina Val di Cornia a Suvereto, Piombino e Campiglia Marittima. Anche la Provincia di Grosseto sarà protagonista di questa edizione 2011 di “Calici di Stelle” tra la natura incontaminata del Parco Naturale della Maremma, in cui è immersa la Tenuta Uccellina, i borghi medievali di Massa Marittima, con il suo Monteregio Doc delle cantine Ampeleia e Morisfarm e di Campagnatico, dove la notte di San Lorenzo si festeggia alla Cantina Pieve Vecchia, in cui antico e moderno si mescolano con sapienza.
E se in Umbria il “brindisi dei brindisi” ai 150 anni dell’Unità d’Italia sarà all’insegna del Sagrantino di Montefalco a Montefalco, del Trebbiano Spoletino a Spoleto, dei Vini del Cantico a Torgiano e dei nettari della Strada del Vino dei Colli del Trasimeno ad Umbertide, che per la prima volta, partecipa all’appuntamento estivo con “Calici di Stelle”, così come nella splendida cornice della cantina del Castello di Monte Vibiano Vecchio a Mercatello di Marsciano, i vini dell’Abruzzo saranno in piazza a San Martino sulla Marrucina, Vittorito e Pratola Peligna, ma anche in quattro cantine del Movimento Turismo del Vino a Nocciano (Bosco Nestore & C.), Ortona (Agr. Dora Sarchese), Villamagna (Fattoria Licia) e Canzano (Cerulli Spinozzi). Nelle Marche, a Morro d’Alba, e nel Lazio, a Piglio, protagonisti saranno due fra i vini più particolari del Belpaese: il Lacrima di Morro d’Alba ed il Cesanese del Piglio. Nel Lazio, “Calici di Stelle” è anche in provincia di Frosinone, Latina e Roma nelle cantine Vini Giovanni Terenzi di Serrone, Sant’Andrea di Terracina, Ganci a Borgo Grappa e Terre dei Rutuli a Pomezia con degustazioni di vini e prodotti tipici, musica e osservazioni guidate del cielo d’estate.
E poi, ancora brindisi con i migliori vini italiani: dall’Aglianico alla Falanghina a Campoli del Monte Taburno in Campania, ai grandi vini di Puglia, protagonisti a Trani ma anche a Otranto il 6 agosto, a Galatina il 13 e a Manduria, patria del Primitivo; dall’Aglianico del Vulture a Nova Siri in Basilicata, al Moscato di Saracena proprio a Saracena in Calabria, fino alla Sicilia, dove gli eno-appassionati potranno brindare a Pantelleria, ma anche a Menfi ed Alcamo e in tutto il resto della regione: con l’Etna Rosso a Castiglione di Sicilia e Zafferana Etnea, a Monreale (Cantine Marchesi De Gregorio), Siracusa (Pupillo), Sambuca di Sicilia, in provincia di Agrigento presso il Feudo Arancio, a Linguaglossa (Catania) nelle Cantine Don Saro e presso la Tenuta Scilio di Valle Galfina e a Piazza Armerina (Tenute Gigliotto). Infine, in Sardegna, con il Cannonau a Jerzu e Serdiana ed il Vermentino di Gallura a Monti. E il brindisi oltrepasserà anche i confini, perché sarà di scena anche a Verteneglio, Città del Vino della Croazia. “Calici di Stelle” 2011 avrà anche un partner d’eccezione, La Bottega di Olivia&Marino (www.oliviaemarino.it) che, in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino propone, in occasione dell’evento, sei Itinerari Enosfiziosi, dal Friuli Venezia Giulia alla Lombardia, dalla Liguria all’Abruzzo, passando per l’Emilia Romagna e la Toscana. Non solo ottime etichette, dunque, ma anche la gustosa compagnia delle specialità dei prodotti da forno di Olivia&Marino, semplici, genuini e ideali per accompagnare la degustazione di un buon calice di vino.
L’elenco completo delle Città del Vino e delle cantine del Movimento Turismo del Vino aderenti a “Calici di Stelle” 2011, nonché tutte le informazioni sugli Itinerari enosfiziosi firmati La Bottega di Olivia&Marino si possono trovare su:
www.terredelvino.net
www.movimentoturismovino.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.