Arriva il freddo: allarme nei campi dopo le alte temperature di questi giorni

camponeve2
Nei campi è allarme per il gelo in arrivo con l’ondata di maltempo dopo che l’insolito caldo fuori stagione ha risvegliato le gemme delle coltivazioni rendendole più vulnerabili. E’ quanto afferma la Coldiretti in occasione dell’arrivo di nuova perturbazione che porterà freddo e neve sulla penisola. Il grande freddo arriva nel weekend dopo che il 2012 è stato in Italia – sottolinea la Coldiretti – il quinto anno più caldo dal 1800 in cui sono iniziate le rilevazioni con una temperatura superiore di 1,02 gradi e precipitazioni inferiori del 6 %. L’improvviso abbassamento della temperatura fino a dieci gradi conferma – sottolinea la Coldiretti – un andamento climatico anomalo che nell’ultimo anno a causa del gelo invernale, della siccità estiva e dei nubifragi autunnali ha provocato un crollo dei raccolti per i prodotti base della dieta mediterranea, dal vino all’olio fino alle conserve di pomodoro. Tra i prodotti base della dieta mediterranea – conclude la Coldiretti – se la vendemmia si e attestata sui valori minimi da quasi 40 anni con un calo del 6 % del vino per un totale di appena 40 milioni di ettolitri, la produzione di pomodoro da conserva e scesa del 12 % attorno le 4,4 milioni di tonnellate mentre scende a 4,8 milioni di quintali la produzione italiana di olio di oliva, in calo del 12% rispetto ai cinque milioni e mezzo della scorsa annata.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.