Arriva la Primavera..quella del Prosecco

Mancano solo 12 giorni ed in Veneto sboccerà la Primavera del Prosecco Superiore, che anche quest’anno metterà in mostra il meglio della produzione enologica locale coinvolgendo oltre 400 aziende. Dal 25 Febbraio al 24 Giungo, le 16 mostre afferenti al circuito enoturistico porteranno in degustazione i migliori vini del territorio collinare in collaborazione con la Provincia di Treviso, la Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane, l’Associazione Altamarca, la Strada del Prosecco e Vini dei colli di Conegliano e Vadobbiadene e da quest’anno anche con il Consorzio Conegliano Valdobbiadene Docg.
Tra le novità che gli organizzatori hanno preparato, la collaborazione con Amorim Cork Italia e a sostegno dell’ambiente. In questa edizione della manifestazione infatti, ogni mostra promuoverà il progetto “Etico” per la raccolta ed il recupero di tappi di sughero, contribuendo così alla riduzione dell’utilizzo di nuova corteccia di sughero per la produzione di tappi necessari nella fase d’imbottigliamento del celebre spumante italiano.
PROGETTO ‘ETICO’- E LA PRIMAVERA DEL PROSECCO SUPERIORE È GREEN
Si chiama Etico il box per la raccolta di tappi di sughero ideato e confezionato da Amorim Cork Italia e protagonista dallo scorso giugno di una campagna per il recupero del sughero a favore delle Onlus che operano nel territorio. Il progetto, che sta già avendo un buon successo coinvolgendo diverse cantine in Italia, dal 25 Febbraio sbarcherà all’interno delle mostre della Primavera del Prosecco Superiore. Grazie ad una convenzione infatti, le 16 mostre coinvolte nella rassegna enoturistica raccoglieranno fino al 24 Giugno prossimo tutti i tappi utilizzati nel corso della manifestazione in 240 appositi contenitori distribuiti tra le singole manifestazioni. Il ricavato dal recupero dei tappi servirà a finanziare i progetti della Fondazione ‘Oltre il Labirinto’ Onlus che dal 2009 opera nel territorio trevigiano a favore dei soggetti con Autismo. Tutela dell’ambiente e delle foreste di sughero quindi e solidarietà, ecologia e sostegno alle iniziative di alto valore sociale al centro di questa iniziativa che vede la Primavera del Prosecco Superiore impegnarsi concretamente a favore di una nuova cultura ‘green’.
TANTI EVENTI PER VIVERE SCOPRIRE IL TERRITORIO
Anche quest’anno saranno numerosi gli eventi che nell’arco di quattro mesi affiancheranno le 16 mostre arricchendo l’offerta dedicata a turisti e visitatori.
Domenica 25 Marzo, 15 Aprile e 29 Aprile le coline di Tarzo ospiteranno “Tarzeggiando” la nuovissima passeggiata enogastronomica che unisce la scoperta del territorio con quella dei prodotti tipici locali. Peccati di Golosa, la manifestazione che mette in competizione una ventina di ristoratori nella realizzazione del famosissimo ‘Spiedo d’Altamarca’ si terrà da Febbraio a Marzo unendo come sempre tante golosità alla solidarietà, attraverso la raccolta fondi a favore dei progetti dell’Associazione Italiana Persone Down. Chi ama le passeggiate tra i vigneti non può perdere il prossimo 6 Maggio “Sbecotando” che vede la zona del Verdiso al centro di un interessante itinerario enoturistico. Sulla stessa scia, tra paesaggio ed enogastronomia anche quest’anno ci sarà “RiveVive” domenica 27 Maggio i visitatori potranno gironzolare per le ‘rive’ dove viene prodotto il celebre Prosecco Superiore assaggiando i prodotti tipici delle colline. Chiude la serie di eventi dedicati a prodotti e territorio il tour tra le cantine del Conegliano-Valdobbiadene Docg la celebre manifestazione del “Canevando” che quest’anno si terrà nell’assolata domenica 24 Giugno.
Ci sarà poi spazio per la cultura con la collaborazione instaurata con la mostra di pittura “Bernardo Bellotto: il Canaletto delle corti europee” che si terrà a palazzo Sarcinelli – Conegliano (TV) fino al 15 Aprile e con il progetto Vignarte che raccoglierà sulle colline numerosi artisti che scolpiranno i pali di testa dei filari creando dei veri percorsi artistici tra i vigneti.
PRIMAVERA DEL PROSECCO SUPERIORE A TUTTO SPORT
Anche quest’anno tantissimo sport accompagnerà i 4 mesi di Primavera del Prosecco Superiore. Il 04 Marzo si terrà la 9^ edizione della Treviso Marathon che toccherà alcune zone della Primavera del Prosecco Superiore e vedrà quest’ultima scendere nel capoluogo della provincia per incontrare le migliaia di atleti e supporters e far conoscere loro i vini e i prodotti tipici delle colline.
Tra le novità di quest’anno evidenziamo il Trofeo Montegrappa, la competizione per deltaplano e parapendio che si disputerà dal 5 al 9 Aprile, l’ MC Effetto Trial, il campionato Triveneto di Trial che si terrà il prossimo 13 Maggio e il Rabodirect Pro 12, il campionato professionistico di rugby che sabato 26 Maggio vivrà il suo momento clou. Primavera del Prosecco Superiore in trasferta sul Lago di Garda dal 20 al 24 Marzo per la finale della Prosecco Golf Cup.
Molti anche gli eventi per gli appassionati del pedale tra i quali spiccano la Prosecchissima-Granfondo Docg che si disputerà da Minane domenica 22 Aprile e il Trittico del Ciclismo – Challenge 2012 (Internazionali della Primavera del Prosecco Superiore) che coinvolgeranno in tre gare distinte ma complementari i territori di Col San Martino (01 Aprile), Villa di Cordignano (09 Aprile) e San Vendemiano (27 Maggio), mentre per le famiglie e gli amanti delle tranquille pedalate all’aria aperta saranno ancora numerose le slow bike organizzate dall’associazione ViviBike che percorreranno i vigneti e i borghi della Pedemontana trevigiana.
La Primavera del Prosecco Superiore è conosciuta anche perché ogni anno premia le eccellenze nel mondo enologico, fotografico e giornalistico con tre premi dedicati che parlano al mondo dei vini e dell’accoglienza di questo territorio.
1. XVI° Gran Premio Primavera del Prosecco Superiore decreterà i Vini Campione della Primavera che saranno gli ambasciatori dell’evento nel mondo, partecipando alle diverse manifestazioni enologiche nazionali ed internazionali. Il premio sarà affiancato dalla speciale Selezione Superiore 2012 che per il terzo anno punta a far emergere i fiori all’occhiello della produzione spumantistica del Prosecco Superiore il Conegliano-Valdobbiadene Docg.
2. VI^ Edizione Premio Giornalistico Primavera del Prosecco Superiore 2012, riservato ai giornalisti italiani e stranieri iscritti all’ordine, segnerà il momento culminante della rassegna. Nel corso della serata di Gala che si terrà al termine della rassegna, i migliori pezzi usciti su radio, tv, quotidiani, periodici e web saranno premiati con soggiorni nelle colline del Prosecco Superiore e premi in denaro, coinvolgendo i giornalisti quali ambasciatori privilegiati di questa terra e dei suoi prodotti di punta. Il bando e le modalità di accesso al premio saranno disponibili sul sito www.primaveradelprosecco.it a partire dal prossimo mese di Febbario.
3. II° Concorso Fotografico “Scatta…la Primavera del Prosecco Superiore!” si tratta di un premio nato per coinvolgere gli amanti della Primavera del Prosecco nella realizzazione di immagini particolarmente originali, simpatiche o suggestive dell’evento.
TANTI ORGANIZZATORI PER UN GRANDE EVENTO
Provincia di Treviso, UNPLI Treviso, Associazione Mostre Primavera del Prosecco, Comunità Montana delle Prealpi Trevigiane, Associazione Altamarca, Associazione Strada del Prosecco e dei Vini dei Colli Conegliano e Valdobbiadene e Consorzio di Tutela Prosecco Conegliano Valdobbiadene sono gli organizzatori dell’evento, accanto ai quali si sono schierati la Regione del Veneto, il Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso e la Fondazione Enologica di Conegliano.
Patrocini e collaborazioni:
Associazione Nazionale Città del Vino, Associazione Nazionale le Donne del Vino, ONAV, CIRVE Centro Interdipartimentale per la ricerca in viticoltura ed enologia – Conegliano, Università degli Studi di Padova – Agraria,
DIDASCALIA FOTO:
(Foto del brindisi da sx: Giovanni Grassi, Innocente Nardi, Mirco Lorenzon,
Bernardino Zambon (sindaco di Valdobbiadene), Giovanni Follador, Alberto
Rasera (Pres. Ass.ne Altamarca))

*Franco Manzato – Ass.re all’Agricoltura Regione Veneto*
E’ con piacere che la Regione ospita la conferenza stampa di lancio della 17^ edizione della rassegna Primavera del Prosecco Superiore. La Regione infatti è vicina alle eccellenze territoriali ed ai prodotti di qualità tra i quali spicca il Prosecco Superiore di Conegliano e Valdobbiadene. Si tratta di lavorare anche quest’anno alla promozione di un prodotto di altissimo livello attraverso una promozione integrata che, grazie alla Primavera del Prosecco Superiore, riesce ad unire in un’unica grande azione tanti settori diversi e complementari: il turismo attraverso l’ospitalità, il prodotto grazie ai vini presenti nelle mostre, il territorio portando i visitatori direttamente nelle colline storiche del Prosecco e gli eventi con le collaborazioni di manifestazioni sportive e culturali. Un’operazione che da 17 anni riscuote un grandissimo successo e che continua ad avere l’appoggio ed il plauso della Regione.
*Innocente Nardi – Presidente Consorzio Conegliano Valdobbiadene Docg*
Noi aderiamo quest’anno per la prima volta al comitato organizzatore dell’evento e siamo felici di esserci perché la Primavera del Prosecco Superiore è capace di unire prodotto, gastronomia e territorio. Per noi l’ottenimento della Docg è un punto di partenza, non un punto d’arrivo e questa collaborazione lo dimostra. scommettere sulla Docg ci sta premiando e lo dimostrano i dati rilevati fino ad oggi, con un incremento del 7% sull’export e una sostanziale tenuta nel mercato interno. Contiamo nel 2012 di superare i 70 milioni di bottiglie , un dato questo ottenuto grazie
all’impegno delle 166 aziende spumantistiche che ruotano attorno al mondo della Docg e che portano con sé 3.000 viticoltori: la vera ricchezza del nostro territorio.
*Mirco Lorenzon – Assessore all’Agricoltura Provincia di Treviso*
Ancora una volta la Provincia di Treviso è vicina a questa manifestazione, ancora una volta lavoriamo accanto ai volontari, ai produttori e al mondo della ristorazione e dell’accoglienza trevigiane per sostenere questa rassegna che 17 anni fa avviò un iniziativa lodevole: quella di mettere in rete e far crescere in un’unica direzione tante mostre radicate nel territorio ma che non dialogavano tra loro. Nuove mostre sono nate ed altre si sono consolidate negli anni, portando in ogni edizione migliaia di visitatori nelle colline della nostra provincia. E quest’anno, in modo ancor più forte, la Primavera del Prosecco ha voluto sottolineare la sua caratterizzazione territoriale e storica aggiungendo al suo nome un importante aggettivo: Superiore. Quel Superiore che distingue il prosecco
prodotto nella zona storica qui da qualunque altro prodotto, arricchendolo di saperi antichi e nuove abilità.
*Giovanni Follador – Coordinatore Comitato Organizzatore “Primavera del Prosecco Superiore”*
La nostra manifestazione sta crescendo, nonostante il difficile periodo economico. Sta crescendo grazie alla collaborazione di molte nuove realtà come il Consorzio di Tutela, che si è aggiunto quest’anno allo zoccolo duro
del comitato organizzatore, ma anche a collaborazioni esterne come ONAV, l’Associazione Nazionale Città del Vino e quella de Le donne del Vino con le quali stiamo lavorando a nuovi progetti da realizzare nel corso dei 4
mesi di rassegna. Ciò dimostra che il lavoro fatto in 17 anni da chi ha sempre creduto in questo evento è stato un lavoro fatto bene e soprattutto con la consapevolezza che stavamo lavorando sul lungo periodo per un territorio e il suo prodotto di punta il Prosecco Conegliano-Valdobbiadene Docg. Così anche quest’anno attorno alla Primavera del Prosecco Superiore si sono strette tante realtà che contribuiranno a rendere questa 17^ edizione davvero eccezionale e l’accoglienza nelle nostre colline un’esperienza unica.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.