Arrivano dalla Val di Non le mele su misura

Una nuova mela con brevetto trentino, su misura, accattivante, che segua i gusti dei consumatori. E’ quanto potrebbe realizzare un nuovo centro di ricerca applicata dedicato alla mela che dovrebbe sorgere nei prossimi anni in val di Non. Il tutto grazie alla scoperta della sequenza esatta del genoma della mela, frutto di uno studio internazionale coordinato in Italia da ricercatori della Fondazione E. Mach dell’Istituto agrario San Michele all’Adige. Il nuovo centro, ha detto il presidente della Provincia autonoma di Trento Lorenzo Dellai, potrà realizzare sia attività di sperimentazione che consulenza agli agricoltori. Anche se è difficile che si possa arrivare alla mela ”perfetta”, eliminando completamente i trattamenti chimici – sottolineano i ricercatori – il futuro potrà riservare a questo frutto grandi novità, anche nel colore. ”Una volta individuato il marcatore del colore – spiega il direttore del team dell’Istituto di San Michele che e’ giunto alla scoperta – si potrà poi renderla non solo bella e accattivante, ma anche buona, incrociandola con la pianta che porta il marcatore adatto”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.