Art. 62: Alleanza Coop, più trasparenti le vendite dei prodotti

“Come cooperazione agroalimentare siamo stati tra i primi a sollevare con determinazione sia in ambito nazionale che comunitario l’esigenza di una maggiore trasparenza nelle relazioni contrattuali all’interno della filiera”. Così il presidente di Fedagri-Confcooperative Maurizio Gardini commenta a nome dell’Alleanza delle Cooperative agroalimentari, l’entrata in vigore dell’art. 62 del Decreto delle liberalizzazioni 1/2012 che introduce l’obbligo di forme contrattuali scritte e il rispetto di tempi di pagamento dei prodotti nei termini di 30 e 60 giorni (a seconda se essi siano o meno deperibili). Per Gardini “non possiamo pertanto non accogliere con soddisfazione l’entrata in vigore da oggi del nuovo impianto normativo che introducendo regole precise nelle relazioni commerciali dei prodotti agricoli e alimentari, va di fatto nella direzione da noi auspicata di riequilibrare i rapporti di forza tra mondo della produzione e distribuzione”. “Non possiamo tacere tuttavia – ha proseguito Gardini – che siamo in presenza di un intervento normativo che introduce elementi che vanno ad incidere e mutare profondamente prassi e consuetudini radicate nell’attuale scenario degli scambi commerciali dei prodotti agroalimentari. Sono fin troppo evidenti, e di certo anche a noi non sfuggono, tutte le difficoltà e i problemi operativi derivanti dall’applicazione di una riforma di tale portata”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.