Artusi, le Mariette, l’Europa

La Festa Artusiana abbraccia anche l’Europa: durante la manifestazione che prende il via a Forlimpopoli ci sara’ anche “Europa in Festa”. Ambulanti provenienti da diversi Paesi Europei (fra cui Spagna, Francia, Austria, Germania, Olanda, Belgio e Ungheria) propongono i loro prodotti tipici e i piatti tradizionali, quali paella, gulasch, stinco, wurstel, dolci e cioccolato.In piazza Garibaldi, invece, si consolida la collaborazione “Romagna e Pays Beaujolais due territori enogastronomici per un turismo di qualità”. Tutte le sere dimostrazione e degustazione della cucina tipica della regione francese con abbinamenti con vini dei Cru Beaujolais decor e sapori “Mousselines”. A cura di Destination Beaujolais. Arrivano anche i sapori mediterranei della Spagna con “La cuina a Sils”, degustazioni della cucina tipica catalana con gli amici di Sils, associazione di appassionati di cucina, non professionisti, cugini spagnoli delle “Mariette“.
Ma alla 14ª Festa Artusiana si festeggia anche il 10° anniversario del gemellaggio fra Forlimpopoli e la città francese di Villeneuve-Loubet, un progetto di collaborazione nato nel 2000 in nome di Pellegrino Artusi e Auguste Escoffier, cuoco francese autore di vari libri di cucina. In dieci anni fra le due comunità è maturato un sentimento di autentica amicizia, che la Festa Artusiana vuole consolidare. Il secondo weekend della festa è infatti caratterizzato dalla presenza a Forlimpopoli di amministratori, singoli cittadini e del simpaticissimo gruppo delle signore francesi che fanno degustare la pregiata Pesca Melba. Venerdì 25 alla Rocca, nella Sala Mostre, sarà inoltre allestita la mostra “Ma Provence” di Jean Pierre Gault (inaugurazione ore 18), mentre alle 18.30 a Casa Artusi taglio del nastro per la mostra “Storie di menù 6° episodio: Artusi&Escoffier”. Alle 21 in Piazzetta Berta e Rita incontro fra cucina artusiana e cucina francese, per una serata a cura dell’Accademia Artusiana in collaborazione con l’Istituto Alberghiero “P. Artusi” di Forlimpopoli. Al termine assaggi gratuiti per tutti.
Premio Marietta
Nel corso della Festa Artusiana 2010 si svolgeranno anche le finali della 14° edizione del Premio Marietta, concorso riservato ai cuochi per passione in nome della governante di Pellegrino Artusi, promosso dal Comune di Forlimpopoli.
Con il Premio Marietta si rende omaggio alle “Mariette” di oggi, a tutti coloro che, nella cerchia privata della loro vita, esercitano con amore e abilità “la scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” come raccomandato nel celebre manuale artusiano. Vince la ricetta più originale, di un primo piatto a base di pasta, secca o fresca, o riso, eseguibile in un tempo massimo di due ore. Requisito indispensabile la presenza di riferimenti alla cucina regionale, alla filosofia e all’opera di Pellegrino Artusi, tanto negli ingredienti quanto nella tecnica di preparazione e presentazione.
I cinque cuochi finalisti cucineranno i loro piatti a Forlimpopoli in occasione della Festa Artusiana. Al vincitore del Premio “Marietta” verrà consegnato il premio di 1.000 euro, in occasione della cerimonia ufficiale di conferimento del Premio in programma domenica 20 giugno alle 20.45.
Tutto il programma sul sito www.festartusiana.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.