Assaggio d’inverno nel week end con vento, pioggia e neve a quote basse

Arriva l’autunno, anzi un vero e proprio ‘assaggio d’invernò. Dopo una prima parte di stagione con temperature ben al di sopra della media, infatti, da domenica la colonnina di mercurio scenderà tra i 10 e i 15 gradi, raggiungendo valori inferiori alla media del periodo. E’ l’effetto di una perturbazione con aria polare che porterà a partire dal week-end vento, piogge e neve a quote basse. Mentre fino a domani in tutte le regioni interessate dall’anticiclone africano le temperature resteranno fino a 8 gradi sopra la media, e continuerà a piovere solamente sulle isole maggiori. Le previsioni sono dei siti ‘ilmeteo.it’, ‘3bmeteo.com’ e di Centro Epson meteo-meteo.it. Un importante guasto del tempo, generalizzato – secondo ‘ilmeteo.it’ – si avrà già nella notte tra venerdì e sabato, quando è atteso un nuovo ciclone mediterraneo, tipico di ottobre, che porterà tanta pioggia, colpendo soprattutto Liguria, Toscana, Lazio, Campania e Friuli-Venezia-Giulia. La neve inizialmente cadrà solo a 2000m. Si ripeterà il fenomeno dell’acqua alta a Venezia nella mattina di sabato causa dello scirocco. Ma un ulteriore importante aggravamento del quadro meteo, sempre per ‘ilmeteo.it’, è previsto nella notte tra sabato e domenica, quando aria fredda artica si getterà nel bacino del Mediterraneo valicando le Alpi. Le piogge, secondo il Centro Epson Meteo, saranno forti anche nella giornata di sabato al Nord e nelle regioni tirreniche, soprattutto in Campania. Tornerà la neve sulle Alpi, anche sotto i 1000 metri in quelle orientali. Domenica, poi, a causa della massa d’aria polare la colonnina di mercurio scenderà anche di 10-15 gradi rispetto ai valori attuali. Ci sarà ancora maltempo al centrosud, con neve sull’Appennino centrale e, al mattino, a quote collinari (300/500 m) in Emilia Romagna. Forti i venti settentrionali: soffierà la Bora su alto Adriatico con raffiche anche fino a 60/70 km/h e la Tramontana in Liguria con raffiche fino a 50-60 km/h. “Il calo termico – spiega Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com – sarà vertiginoso, anche di oltre 12 gradi rispetto ai valori attuali, con temperature praticamente invernali e prime deboli gelate fino in pianura domenica notte. Città come Milano, Torino, Bologna, Brescia, Treviso e Udine potrebbero infatti sfiorare i zero gradi all’alba di Lunedì. Decisa ‘raffreddata’ anche sulle regioni del Centro, mentre il calo delle temperature sarà più contenuto al Sud, comunque apprezzabile”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.