Assodistil: vendemmia scarsa e riforma Ocm nei “consigli itineranti”

Consigli direttivi presso le aziende associate che, di tappa in tappa, percorreranno tutta l’Italia. E’ questa l’idea di Assodistil, l’Associazione Nazionale degli Industriali degli alcoli ed Acquaviti, per avvicinarsi al territorio e ai soci, lanciata in occasione del Consiglio Direttivo tenutosi a Nogarado, in provincia di Trento.
Qui, nella cornice suggestiva della Distilleria Marzadro, l’Associazione ha stilato il calendario dei prossimo impegni associativi. “Quello dei consigli itineranti – spiega il presidente Antonio Emaldi – è uno strumento utile per favorire lo scambio e la partecipazione tra gli associati. E la massiccia presenza dei consiglieri e delle aziende associate presenti sul territorio sono la testimonianza del successo della nostra iniziativa”.
Tra i temi all’ordine del giorno, l’andamento della campagna vendemmiale in corso, che vede un netto calo delle stime di produzione del vino, e i temi della riforma dell’OCM vino. In particolare l’Associazione si è soffermata sulla centralità del meccanismo dell’aiuto alle distillazione dei sottoprodotti della vinificazione, ribadendo l’esigenza sentita da tutta la filiera che la misura resti in vigore anche nella nuova OCM.
Al centro del dibattito, anche l’attivismo del Comitato Nazionale Acquaviti, presieduto da Italo Maschio, che si sta battendo per la tutela della grappa della IG Grappa a livello internazionale. Da poco è stata avviata la procedura di registrazione in India, Colombia e Perù e si è appena concluso un interessante Progetto, cofinanziato dal Mipaaf, per la tutela e la valorizzazione della nostra acquavite di bandiera.
Tra i prossimi appuntamenti di Assodistil, il lancio della sezione dei Giovani Imprenditori, che vuole rappresentare un punto di forza per una delle poche Associazioni a vantare un’età media dello staff inferiore ai 30 anni.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.