Assolatte: italiani amano formaggi, 25% spesa a parmigiano & C

formaggi3E’ l’Italia la vera patria dei formaggi: lo dice Assolatte, sottolineando che nel Bel Paese i prodotti caseari sono i leadere nella graduatoria della spesa per gli alimenti freschi. I formaggi rappresentano quasi il 25% del valore totale degli acquisti, seguiti a distanza dai salumi (che non arrivano al 15%) e dall’ortofrutta confezionata (ferma al 14%). Invece in quello che viene considerato il Paese dei formaggi, ossia la Francia, in realtà la spesa per i prodotti caseari è inferiore a quella per la charcuterie: Assolatte spiega che salumi e carni rappresentano il 23% della spesa per comprare cibi freschi contro il 20% dei formaggi e il 12% dei piatti pronti refrigerati. Anche in Germania il leader sono carni e salumi: per comprarli i tedeschi, dice Assolatte, spendono quasi un quarto della cifra totale destinata all’acquisto di alimenti freschi. I formaggi sono la seconda voce di spesa (con il 23%) mentre al terzo posto ci sono succhi e spremute fresche (9%). Nemmeno in un Paese di lunga tradizione casearia, come l’Olanda, avviene quanto succede in Italia ribadisce Assolatte. Qui infatti il 28% della spesa per comprare alimenti freschi è destinata a carni e salumi, il 16% a frutta e verdura e “solo” il 12% ai formaggi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.