Assomela, produzione a 2 milioni e 221 mila tonnellate

Assomela, consorzio che rappresenta l’80% della produzione melicola nazionale, ha diffuso i dati sulla situazione produttiva in Italia, relativi al 70% circa della stagione di raccolta. Il volume complessivo di mele prodotte rispetto ad inizio agosto evidenzia un leggero incremento pari a 2 milioni e 221 mila tonnellate, contro la previsione iniziale di 2.212.000. Nel 2010 la produzione totale era stata di 2.179.615 ton, nel 2009 di 2.237.278. Considerata l’incidenza dei danni da grandine e delle temperature nella seconda meta’ di agosto di quest’anno, il volume di mele disponibile per il consumo fresco per la stagione 2011/2010 e’ stimato in 1.820.000 ton, cioe’ il 6% in meno rispetto alla stagione 2010/2011. Nelle aree frutticole di pianura e di fondovalle il caldo di fine agosto ha danneggiato l’ultimo stacco della classe Gala e Red delicious, con colorazione scarsa e scottature che ne compromettono la commerciabilita’.
Da cio’ e’ risultato un conferimento piu’ elevato di mele da industria ed un aumento di scarto come risultato della lavorazione e selezione. Da inizio settembre nelle zone collinari e montane la situazione si e’ normalizzata e le piogge di meta’ settembre hanno determinato un quadro ottimale sia per la disponibilita’ idrica che per le temperature fresche ed i caratteristici sbalzi termici tra notte e giorno, che hanno favorevolmente influenzato i calibri ed in particolare la colorazione di tutte le varieta’. Nel mese di agosto e nei primi giorni di settembre la grandine ha colpito alcune aree del Trentino e dell’Alto Adige. L’intensita’ degli eventi e’ stata notevole con danni elevati per la frutta praticamente pronta per la raccolta. L’incidenza di frutti con danni rilevanti che non potranno essere commercializzati e’ del 7% circa, pari a 155.000 ton. che si aggiungono ad una quota del 7% normale di industria al conferimento, pertanto circa 310.000 ton saranno indirizzate direttamente alla trasformazione industriale. La parte restante di mele conferite, pari a 1.911.000 ton. presentera’ una frazione piu’ alta di scarto da lavorazione, stimabile in un 5%. (AGI)

Tags: ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.