Asta di beneficenza Confagri-Christies’s: raccolti oltre 65.000 euro

Oltre 65mila euro la cifra raccolta con i proventi dell’asta benefica e le donazioni dirette. “Gli agricoltori hanno dimostrato che in una sola sera si può dare una risposta concreta alle necessità delle zone terremotate, un segnale forte quando dal governo invece sono arrivate, per ora, solo belle parole e promesse” – commenta Guglielmo Garagnani presidente di Confagricoltura Emilia Romagna e organizzatore dell’asta di beneficenza svoltasi ieri, sabato 1 dicembre, a Palazzo Albergati, Bologna. E aggiunge: “il nostro impegno per la ricostruzione dell’asilo parrocchiale della comunità di Mortizzuolo, scelta come simbolo per le sue profonde radici rurali, continuerà nei prossimi mesi con una lotteria gestita dalla Diocesi di Carpi grazie alla quale puntiamo a raddoppiare la somma raccolta fino ad ora”.
“Confagricoltura ha voluto testimoniare la sua attenzione costante ai problemi di questa terra così duramente colpita, anche e soprattutto, nel momento in cui l’attenzione mediatica rischia di affievolirsi” – ha detto nel suo intervento il presidente nazionale dell’organizzazione degli imprenditori agricoli, Mario Guidi. Poi ha concluso: “Abbiamo scelto l’asta come modo concreto, seppur in una cornice lieve, per sottolineare, contribuendo alla ricostruzione di un asilo, la voglia di futuro della gente emiliana. Ci auguriamo che questa regione, tanto importante per l’immagine del made in Italy e del Pil nazionale, possa ricevere al più presto le risorse necessarie ad una completa ripresa, non animata solo dalle azioni degli uomini di buona volontà”.
L’asta svoltasi durante una cena con più di 300 commensali, preparata dalla “Brigata della Tavola della Signoria” di Palazzo Albergati, è stata battuta dall’Amministratore Delegato di Christie’s Italia, Clarice Pecori Giraldi. Tra i lotti più contesi, la selezione di vini donata dai marchesi Antinori e aggiudicata a 3500 euro; la cena offerta dal celebre chef Fulvio Pierangelini nella sua casa a Campo dei Fiori nel cuore di Roma (3200 euro) e la bottiglia Magnum Sassicaia annata 2007 della Tenuta San Guido (2600 euro). Accesa è stata anche la battaglia per aggiudicarsi il lotto 29: Culatello di Zibello Dop stagionato 18 mesi e aceto balsamico tradizionale invecchiato mezzo secolo del gruppo Cremonini (1600 euro).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.