Aste, il vino non subisce la recessione

L’economia mondiale e’ nel mezzo del guado della recessione? Il mercato del vino sembra scivolarci sopra e nel 2010 la casa d’aste Christie’s ha incassato la cifra record di 71 milioni di dollari dalle vendite enologiche in tutto il mondo. ”Le vendite di vino sono di fatto cresciute durante quest’ anno, spiega Charles Curtis, direttore del settore vini di Christie’s. In primavera in dieci aste tenute a Londra, Parigi, Ginevra, Amsterdam, New York e Hong Kong il martello ha battuto una cifra totale di 20,9 milioni di dollari per vini e liquori. Ma in autunno in 13 aste sulle stesse piazze si e’ arrivati a 50,5 milioni, spiega Curtis, piu’ di quanto sia stato totalizzato in tutto il 2009 (50,4 milioni di dollari). ”Penso che i prezzi (del settore vini) sfonderanno ogni tetto”, prevede Curtis, che spiega come ci siano piazze in continua crescita, fra queste quelle asiatiche. Anche la rivale Sotheby’s, che non ha reso ancora noti i guadagni dalle aste enologiche per il 2010, partira’ nel 2011 con un’asta a Hong Kong di vino di proprieta’ del compositore Andrew Lloyd Webber, autore di alcuni dei musical piu’ famosi del mondo, come ”Cats” e ”Il fantasma dell’Opera”, e che ha deciso di mettere in vendita parte della sua cantina, 747 bottiglie con molti lotti di pregiati vini di Borgogna e Bordeaux. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.