Aumentano gli operatori biologici in Regione Emilia-Romagna

L’elenco ufficiale degli operatori biologici della regione Emilia-Romagna al 31/12/2011 segnala in 3.661 il totale di imprese biologiche attive, erano 3615 nel 2010. I dati complessivi regionali riferiti al 2011, secondo la nuova classificazione della tipologia di attività, recentemente modificata dal Ministero, danno 2.759 aziende agricole e 1.173 operatori che svolgono attività di trasformazione e vendita dei prodotti biologici di cui 902 in forma esclusiva e 271 in connessione con l’attività agricola.
Rispetto al 2010, emerge un incremento generale nel numero totale degli operatori (+ 1,3 %) l’aumento è più sensibile per le imprese che svolgono attività di trasformazione e vendita dei prodotti ottenuti da agricoltura biologica (+ 6,5 %) e di minore entità per le aziende agricole (+ 0,3%).
Aumento notevole per le aziende in conversione e miste, segnale di dinamismo delle imprese agricole, che entrano per la prima volta nel sistema biologico o acquisiscono nuovi terreni in aggiunta a quelli già certificati. Queste ultime giustificano in parte la riduzione del numero di aziende completamente biologiche, comprende anche una quota di aziende “storiche” che hanno rinunciato al biologico, spesso a causa della fine del periodo di impegno finanziati dai Piani di sviluppo rurale.
Nel complesso si conferma una situazione di tenuta del settore biologico in Regione, caratterizzata da un sostanziale mantenimento delle posizioni per il settore agricolo e dalla conferma del trend di crescita delle imprese di trasformazione, distribuzione e commercializzazione del prodotti biologici.
Tale risultato è ancora più importante se consideriamo l’aggravarsi dell’attuale crisi mondiale ed europea e la riduzione del potere d’acquisto dei consumatori; ciò nonostante la crescita della domanda di prodotto biologico si mantiene comunque elevata. Anche in Italia la tendenza sembra confermare la fiducia dei consumatori verso i prodotti bio nonostante i recenti episodi di frode scoperte dalle autorità. Si mantiene quindi aperta, per il settore produttivo regionale, una importante opportunità da non lasciarsi sfuggire, anche in previsione degli scenari della prossima programmazione dello Sviluppo Rurale.
Interessante, per esempio, è segnalare l’avvio in regione delle attività di produzione da acquacoltura biologica, a seguito dell’entrata in vigore del regolamento (CE) n. 710/2009. Si tratta di un nuovo settore che, nel corso del 2012, ha registrato alre adesioni.
L’elenco ufficiale degli operatori biologici dell’Emilia-Romagna è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale telematico della Regione n. 122 del 12 Luglio 2012. L’elenco proviene dai dati forniti dagli Organismi di Controllo che operano in Regione che – dopo la verifica da parte del Ministero tramite SIAN – vengono incrociati con le notifiche presenti negli archivi regionali; l’elenco contiene i nominativi degli operatori che al 31/12/2011 risultano assoggettati al sistema di controllo. Nello stesso bollettino sono anche pubblicati i dati relativi agli aggiornamenti (nuove aziende e cessazioni) alla data del 30/04/2012.
Per quanto riguarda le superfici coltivate con metodo biologico, le prime proiezioni indicano una quasi 69.000 Ha, con una riduzione rispetto al 2010 di oltre 7.000 Ha. Si tratta per ora di stime ancora da confermare, i dati di dettaglio delle superfici – insieme a quelli relativi agli allevamenti biologici regionali – saranno disponibili una volta completato l’adeguamento di tutti gli operatori, alle nuove procedure di notifica con il sistema regionale AGRIBIO.
E’ di ieri anche la pubblicazione, da parte del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, delle prime anticipazioni dei dati nazionali 2011 diffusi dal Sistema di Informazione Nazionale sull’Agricoltura Biologica (SINAB); al secondo link sotto indicato è possibile scaricare i dati che, per quanto riguarda la nostra Regione, presentano ancora limitati scostamenti in corso di verifica.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.