Aumento Iva, Crai blocca prezzi fino a fine anno

Crai, la catena di supermercati con sede a Segrate (Milano) blocca sino a fine anno i prezzi di tutti i suoi prodotti a marchio accollandosi l’aumento IVA di un punto percentuale. “Non ci saranno quindi incrementi per prodotti a marchio quali acqua, bibite, caffè, detersivi, profumi, vino, liquori, attrezzi per la pulizia della casa nei più di 2.000 punti vendita Crai presenti in tutta Italia, da Aosta a Siracusa, anche nel più piccolo centro” annuncia in una nota il gruppo della grande distribuzione. “La decisione – spiega in una nota – discende dalla volontà di tutelare come sempre il proprio consumatore, a conferma ancora una volta, di quella politica di vicinanza che contraddistingue il Gruppo, teso a divenire leader qualitativo del mercato di vicinato”. Crai ha chiuso il 2010 con un incremento del fatturato grandi marche del 35% sul 2009, consolidando un fatturato alle casse di 4,250 miliardi di euro.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.