Aviaria: Coldiretti, la scoperta del nuovo caso è segno che i controlli funzionano

galline ok
La scoperta di un nuovo caso in un diverso sito della stessa azienda conferma che hanno funzionato le misure precauzionali messe tempestivamente in atto per garantire la massima sicurezza e tranquillità. E’ quanto afferma Coldiretti nel commentare la positivita’ per l’influenza aviaria del tipo A individuata nelle galline ovaiole di un’azienda commerciale nel comune di Mordano in provincia di Bologna che fa capo alla stessa azienda in cui è avvenuto l’abbattimento delle 128.000 galline ovaiole dell’allevamento di Ostellato (Ferrara) colpito dal virus dell’influenza aviaria con un ceppo ad alta virulenza del tipo H7. Tutte le misure straordinarie previste dalla normativa sanitaria europea e nazionale per il contenimento dell’infezione, il monitoraggio degli allevamenti e la tutela della salute pubblica – precisa la Coldiretti – sono state adottate con tempestività eccezionale a conferma dell’efficienza del sistema di controlli nazionale. Il primato italiano nella sicurezza alimentare – conclude la Coldiretti – è una garanzia per gli allevatori e consumatori per evitare psicosi ingiustificate che nel passato hanno danneggiato pesantemente un settore produttivo importante per l’economia e l’occupazione.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.