Aviaria: Coletto, allevamenti veneti esenti dall’influenza

pollo 1“Ad oggi gli allevamenti avicoli del Veneto sono assolutamente esenti dall’influenza aviaria; i controlli dei servizi veterinari e dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezie sono continui”. Il messaggio rassicurante è venuto oggi dall’assessore regionale alla sanità del Veneto che, reduce dal vertice nazionale di ieri, ha convocato una conferenza stampa all’Ulss 20 di Verona. “Ieri – ha aggiunto Coletto – al tavolo tenutosi al Ministero della salute si è rafforzata la sinergia con le Regioni contermini all’Emilia Romagna dove si sono verificati 4 focolai; non c’è nessun pericolo per la popolazione dal punto di vista virologico; le carni di pollo e tacchino e le uova in vendita nel Veneto sono assolutamente sicure, controllate e mangiabilissime”. Coletto era affiancato dal direttore generale dell’Izs, Igino Andrighetto, e dal direttore sanitario, Stefano Marangoni, considerato uno dei maggiori esperti europei di aviaria. “I consumatori veneti – ha sottolineato Coletto – possono stare assolutamente tranquilli: i controlli sono giornalieri e stanno confermando l’assenza del virus negli allevamenti veneti dove, peraltro, il livello di attenzione dei servizi veterinari è al massimo sin dall’inizio del due focolai nel ferrarese. Ringrazio i nostri veterinari e i tecnici dell’Izs – ha aggiunto Coletto – perché pochi sanno che questo lavoro li impegna 24 ore su 24 7 giorni su 7”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.