Aviaria: gli abbattimenti si concluderanno mercoledì, al lavoro anche l’Esercito

galline2
Le operazioni di abbattimento dei volatili colpiti dal virus H7N7 dell’influenza aviaria, già terminate in due allevamenti (Ostellato e Portomaggiore nel Ferrarese), verranno completate e concluse anche per gli altri due focolai, entrambi a Mordano (Bologna), nella serata di mercoledì 4 settembre. Lo fa sapere la Regione Emilia-Romagna. ”La sanificazione degli stabilimenti, poi, si prevede che termini entro la settimana”, ha precisato Tiziano Carradori, direttore generale dell’assessorato regionale alla sanità. Inoltre, ”allo scopo di accelerare le attività in corso, e quindi ridurre sensibilmente attraverso la rapidità dell’azione i rischi di eventuale diffusione del virus nonché, nell’attuale situazione epidemiologica ottenere la riduzione delle zone di restrizione da parte della Commissione Europea, il Ministro della Salute, Lorenzin, ed il Ministro della Difesa, Mauro, hanno attuato da oggi il primo esempio in Italia di cooperazione civile-militare nel settore veterinario, concordando l’impiego di medici veterinari e di personale infermieristico appartenenti all’Esercito a supporto dei servizi veterinari locali. Il Ministro adotterà una ordinanza che istituisce una unità di supporto alla Regione costituita da detto personale e da personale del Ministero della Salute afferente al Centro nazionale di lotta ed emergenza contro le malattie animali a supporto dei servizi veterinari locali e regionali nonché per un supporto, anche finanziario, nel settore dello smaltimento delle carcasse dei volatili abbattuti”. ”Il Ministro Beatrice Lorenzin – aggiunge la nota – continua ad assicurare il concreto impegno al comparto avicolo in ordine alle attuazione delle misure di controllo ed al fine dei previsti adempimenti per la corresponsione degli indennizzi”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.