Aviaria: Procura di Bologna indaga per lesioni colpose

pollo 3
Il fascicolo d’indagine aperto dalla Procura di Bologna sui due casi di operai, uno confermato, l’altro per ora sospetto, positivi al virus H7N7 negli allevamenti di Mordano, ipotizza contro ignoti il reato di lesioni personali colpose. La congiuntivite – malattia contratta durante l’attività professionale dai due addetti, entrambi di nazionalità romena – trattata con antibiotici, è ritenuta guaribile entro 20 giorni, prognosi per cui il reato è di competenza del giudice di pace. Gli accertamenti sono svolti dai carabinieri del Nas che hanno informato il procuratore aggiunto Valter Giovannini, coordinatore del pool dei magistrati che si occupa di tutela della salute. Andrà chiarito se sono state prese le necessarie precauzioni nell’ambiente di lavoro. Andrà anche capito quando i due operai hanno contratto il virus: entrambi lavorano nell’allevamento di volatili da prima che venisse segnalato il focolaio di aviaria e sono stati impegnati anche successivamente, negli abbattimenti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.