Aviaria: uomo positivo a virus H7N7, ha congiuntivite. Esposto per motivi professionali

ricerca”L’Istituto Superiore di Sanità ha registrato la positività per il virus dell’influenza aviaria H7N7 in una persona affetta da congiuntivite ed esposta per motivi professionali” ai volatili di allevamenti colpiti in Emilia-Romagna. Lo rende noto il Ministero della Salute con un comunicato.
L’addetto è impiegato in uno degli allevamenti del gruppo Eurovo colpiti dal virus. Lo ha confermato l’azienda che ha annunciato un prossimo comunicato. ”Il virus H7N7 – precisa il Ministero nella sua nota – non viene facilmente trasmesso all’uomo, che può infettarsi solo se viene a trovarsi a contatto diretto con l’animale malato o morto”. A differenza di altri virus di aviaria, ”H7N7 tende a dare nell’uomo una patologia di lieve entità (come la congiuntivite), come già osservato in un focolaio umano verificatosi anni fa in Olanda. Essendo rara la trasmissione da persona a persona, i focolai umani tendono ad autolimitarsi, per cui il rischio di comunità è estremamente basso o addirittura irrilevante. La Regione Emilia-Romagna, di concerto col Ministero della Salute, avendo prontamente identificato i focolai animali, ha adottato tutte le procedure necessarie a porre sotto controllo l’infezione”.
Il paziente positivo al virus H7N7, affetto da congiuntivite, si trova a casa propria ed è sottoposto ad una terapia antibiotica. Non è stato quindi ricoverato in un reparto di malattie infettive e non risulta avere nessuna complicanza respiratoria. A quanto si apprende ad una profilassi analoga sono sottoposti i suoi familiari. La situazione è costantemente monitorata.

”Sugli oltre 100 addetti, solo in un caso è stata accertata una forma di lieve congiuntivite”, a Mordano (Bologna), dove sono due gli allevamenti colpiti dal virus H7N7. Così il gruppo Eurovo rende noto che l’uomo positivo al virus è uno degli addetti all’abbattimento delle galline colpite dall’influenza aviaria e alla sanificazione degli stabilimenti. Tutti gli addetti impegnati nelle attività di bonifica, spiega in una nota, ”sono, a titolo precauzionale, sottoposti a visite di idoneità e controllo sanitario e, sugli oltre 100 addetti, solo in un caso è stata accertata una forma di lieve congiuntivite che rappresenta la più frequente conseguenza possibile di infezione che l’uomo può contrarre dal virus H7N7 ed esclusivamente nel caso di diretto contatto con animali malati o morti, come è per chi sta operando nella sanificazione degli allevamenti”. (ANSA)

Un Commento in “Aviaria: uomo positivo a virus H7N7, ha congiuntivite. Esposto per motivi professionali”

Trackbacks

  1. Aviaria: uomo positivo a virus H7N7, ha congiuntivite. Esposto per motivi professionali | CookingPlanet

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.