Barilla cede a Lieken alla ceca Agrofert

Barilla2Barilla ha siglato un accordo per vendere i suoi interessi nel gruppo tedesco di prodotti da forno Lieken al gruppo ceco Agrofert, per una somma non rivelata. Una volta approvata dall’Unione Europea, spiega una nota del gruppo di Parma, l’operazione consentirà a Barilla di continuare a concentrarsi sullo sviluppo del suo core business e garantirà a Lieken un nuovo proprietario strategico. “La nostra strategia, annunciata a giugno 2012, quando decidemmo di cercare un nuovo azionista per Lieken, è di crescere in pasta, sughi e piatti pronti a livello mondiale e di rafforzare i prodotti da forno dei nostri marchi nei paesi chiave – ha spiegato Guido Barilla, presidente del Gruppo – Siamo soddisfatti di aver trovato un nuovo proprietario strategico per Lieken”.
Agrofert, spiega la nota, è un gruppo con attività nei settori chimico, agricolo e alimentare, con una posizione solida in Europa centrale e orientale. L’azienda ha una presenza significativa nel settore bakery in Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca e Ungheria, con la produzione e distribuzione di pane fresco e confezionato, prodotti di pasticceria e farina. Quest’operazione consente ad Agrofert di entrare anche nel mercato tedesco dei prodotti da forno. “La Germania è uno dei mercati chiave per le attività di Agrofert e l’ulteriore crescita del settore bakery rappresenta uno degli elementi chiave per la strategia di sviluppo della nostra divisione alimentare – ha detto Andrej Babi, presidente di Agrofert Holding – E’ con grande piacere quindi che accogliamo Lieken nel nostro gruppo e lavoreremo insieme al suo management e ai suoi dipendenti per l’ulteriore sviluppo e potenziamento del Gruppò. La transazione richiede l’approvazione preventiva dell’Autorità della Commissione europea per la concorrenza. Le parti spiegano di aver convenuto di non rivelare ulteriori dettagli sulla transazione. Rabobank e Rothschild hanno assistito Barilla nella strutturazione e nel coordinamento dell’intero processo di vendita; Freshfields Bruckhaus Deringer è stato il consulente legale. PricewaterhouseCoopers ha fornito l’assistenza per la vendor due diligence per la parte finanziaria e fiscale. Roland Berger ha revisionato il piano business di Lieken e fornito assistenza per la vendor due diligence sulla parte commerciale. Agrofert è stata assistita da UniCredit, in veste di financial advisor, da CMS Hasche Sigle, in qualità di consulente legale, e da Deloitte che ha fornito i servizi di due diligence in materia finanziaria e fiscale per tutto il processo. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.