Barilla: meno sale, zuccheri e grassi in 34 prodotti


Barilla ha lanciato 57 nuovi prodotti dal 2008 al 2010 puntando per molti su cereali integrali, frutta e verdura, e ne ha riformulati 34 riducendo il contenuto di sale, zucchero e grassi. E’ quanto emerge dal Rapporto di sostenibilità 2010 pubblicato da Barilla con i risultati triennali delle sette sfide affrontate su Nutrizione, Filiera Alimentare, Ambiente, Risorse Umane, Persone, Comunità e Stakeholder. Tra gli obiettivi che Barilla fissa per il 2014, anche quello di raggiungere un totale di 60 nuovi prodotti che abbiano un profilo nutrizionale in linea con i più recenti standard internazionali e di riformulare 80 prodotti già esistenti. “Il modello di produzione e consumo, così come è concepito oggi, non è più sostenibile – ha ribadito più volte il presidente dell’azienda, Guido Barilla – e occorre urgentemente ripensare al ruolo dell’impresa in un’ottica di responsabilità verso tutti”. Per ridurre l’impatto ambientale delle produzioni, Barilla ha diminuito del 15% il consumo di acqua e del 3,7% quello di energia. Ridotte del 15% le emissioni di CO2 (obiettivo meno 30% entro il 2014) e portata al 94% la quota del packaging riciclabile. Inoltre, se il 76% del grano duro utilizzato è coltivato nel Paese di produzione della pasta, il 40% del grano duro acquistato proviene da filiera integrata completamente gestita da Barilla. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.