Barroso non vuole imporrre gli ogm all’Europa. Soddisfatto Zaia

Il presidente della Commissione europea Jose’ Manuel Barroso ”non vuole imporre la coltura degli Ogm in Europa”. E’ sua convinzione che bisogna sviluppare un nuovo quadro normativo ”in linea con gli obblighi giuridici dell’Ue e le attese dei cittadini europei”. Lo ha detto oggi a Bruxelles il portavoce dell’Esecutivo Ue. Sul futuro degli Ogm quindi ”non c’e’ ancora una decisione politica ma il presidente Barroso ha gia’ incaricato il commissario europeo designato alla sanita’, John Dalli, di sviluppare – ha precisato il portavoce – un quadro piu’ consistente e piu’ efficace per gli Ogm che sara’ basato sulle orientamenti che lo stesso Barroso ha indicato per la nuova Commissione”, la quale riceve oggi il via libera del Parlamento europeo”. Soddisfatto della dichiarazione del presidente Barroso il Ministro delle Politiche Agricole Luca Zaia che ha commentato ”Penso che la posizione espressa dal Presidente Barroso sia condivisibile perche’ ispirata a un buonsenso e a una prudenza non ideologici. Riconoscere il principio del diritto irrinunciabile per ciascuno Stato di decidere in autonomia, anche sulla base di pareri scientifici, se coltivare o meno gli organismi geneticamente modificati sul proprio territorio mi sembra un orientamento ineccepibile”.

Tags: , ,

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.