Batterio killer: campagna Ue, cibo europeo più sicuro al mondo

Bruxelles, più che mai decisa a rilanciare i consumi di frutta e verdura fresca dopo la crisi del batterio killer E.coli, si rivolgerà ai consumatori italiani, sulla stampa quotidiana gratuita, per garantire che “gli standard di sicurezza dell’Ue sono ampiamente riconosciuti come i più elevati al mondo”, così come la qualità di frutta e verdura, e in generale del cibo, “non è seconda a nessuno”. Dal titolo, “Menù di quest’estate: frutta, verdura e ancora verdura”, l’articolo che i consumatori potranno leggere nella propria lingua, in ogni paese europeo, spiega come nelle ultime settimane la crisi dell’E.coli “ha costretto gli agricoltori a gettare verdure completamente sane che non riuscivano a vendere. Per aiutare i produttori a superare questo periodo difficile, la Commissione europea ha messo a disposizione un fondo di emergenza di 210 milioni di euro, ma la soluzione reale – scrive Bruxelles – è nelle mani dei consumatori, che devono tornare ad acquistare come prima e più di prima”. Nel ricordare poi come frutta e verdura “fanno bene alla salute” e che “ne dovremmo mangiare almeno 400 grammi al giorno”, la campagna di informazione si chiude con un appello del commissario all’agricoltura Dacian Ciolos “a proteggere il modello agricolo europeo che si basa sull’impegno degli agricoltori Ue a produrre cibi sani e di alta qualità”.
(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.