Batterio killer: i contributi Ue per produttori e membri delle Op


Gli esperti della Commissione europea hanno calcolato gli indennizzi che potranno ricevere, a partire dalla fine luglio, i produttori europei di alcune delle verdure che hanno subito la caduta dei prezzi causa la crisi provocata dal batterio killer E.coli. I dati, secondo quanto appreso a Bruxelles, verranno applicati al volume dei ritiri dal 26 maggio al 30 giugno per pomodori, lattughe, cetrioli, zucchine e peperoni. Va detto che Bruxelles per non penalizzare nessuno, attendera’ di ricevere entro il 22 luglio l’insieme delle domande. Se il loro volume corrispondera’ ad uno stanziamento europeo superiore ai 210 milioni di euro decisi dalla Commissione europea, Bruxelles potrebbe applicare sugli indennizzi proposti un coefficiente di riduzione. Per il calcolo degli indennizzi, al 100% a carico del bilancio della Politica agricola comune (Pac), come annunciato dal commissario Ue all’agricoltura Dacian Ciolos, si e’ tenuto contro dei prezzi di riferimento medi europei per quei prodotti nel giugno 2008-2009-2010. Il 50% della media di quei prezzi andranno a tutti i produttori europei come compensazioni per le verdure invendute. Coloro invece che sono membri di organizzazioni di produttori (Op) otterranno, oltre al contributo per tutti, anche l’aiuto che avrebbero ricevuto dalle stesse Op per i normali ritiri dai mercati. Questi gli indennizzi che, salvo modifiche dell’attuale progetto di regolamento, la Commissione europea presentera’ martedi’ 14 giugno al Comitato di gestione europeo per i mercati agricoli, sui cui voteranno gli esperti dei 27 Stati membri. PRODOTTI AIUTI A TUTTI PROD. AIUTI A MEMBRI OP POMODORI 33,2 EURO/100KG 40,45 EURO/100KG LATTUGHE 38,9 ” ” 69,9 ” ” CETRIOLI 24,0 ” ” 43,2 ” ” PEPERONI 44,4 ” ” 80,0 ” ” ZUCCHINE 29,6 ” ” 53,2 ” ” (ANSA).

8 Commenti in “Batterio killer: i contributi Ue per produttori e membri delle Op”

  • Giombattista scritto il 12 giugno 2011 pmdomenicaSundayEurope/Rome 21:33

    Salve a tutti mi dite come fare per accedere a questi indennizzi europei?
    E poi come e a chi devo fare quantificare i pomodori che stò buttando adesso? Per favore qualcuno mi aiuti non sò come fare. Ringrazierò anticipatamente a chi mi risponda e a chi mi aiuti Grazie

  • Redazione scritto il 13 giugno 2011 pmlunedìMondayEurope/Rome 12:14

    lei puo’ contattare la sua organizzazione di categoria che sapra’ indirizzarla al meglio

  • Paolo scritto il 14 giugno 2011 ammartedìTuesdayEurope/Rome 7:06

    Amma viriri (tradur.:vedremo se e vero!!!!)

  • Giombattista scritto il 16 giugno 2011 amgiovedìThursdayEurope/Rome 1:22

    Rispondo alla Redazione Mi sono recato presso l’associazione di categoria e non mi hanno saputo dare alcuna informazione in merito questi indennizzi . Mi volete aiutare sono Disperato Grazie saluti Giombattista

  • Giombattista scritto il 17 giugno 2011 amvenerdìFridayEurope/Rome 0:12

    Aiutatemi qualcuno che mi aiuti questi 210 mil di euro dove vanno a finire.
    Berlusconi dove sei ……………………………………………………………………………………………………………………………………………

  • miro scritto il 18 giugno 2011 pmsabatoSaturdayEurope/Rome 17:39

    carissimo Gianbattista, tranquillo, i 210mlioni non vanno persi; ci pensa L’AMMMINISTRAZIONE a gestirli! Tieni conto che arrivano a punte dell’80% le somme che l’amministrazione, nel corso dell’iter burocratico, si pappa prima che arrivino a ualche fortunato(per non dire amico degli amici) produttore dannaggiato. Troppi sono stati gli esempi trascorsi! Saluti Miro

  • Giombattista scritto il 21 giugno 2011 pmmartedìTuesdayEurope/Rome 22:37

    Ciao Miro so come vanno le cose e come son funzionate per anni però credimi ne Ragusano o meglio dire nella fascia trasformata in Sicilia le cose adesso sono al capolinea la disperazione e tanta anzi tantiissima e spero una cosa che se la Battaglia non si fa adesso i nostri figli ne piangeranno per tutta la Vita in Eterno

    Saluti

    Giombattista

  • salvatore scritto il 3 novembre 2011 pmgiovedìThursdayEurope/Rome 12:35

    vista l’impossibilita di accesso dei CAA al portale per la presentazione delle domande ,perche non tutti abilitati e quindi sono stato escuso.A chi mi devo rivolgere per questa grave discriminazione. grazie in anticipo per l’aiuto

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.