Batterio killer: i germogli tedeschi ritornano sotto accusa


La fonte dell’epidemia di E. Coli e’ ”molto probabilmente” nei germogli di fagioli: lo ha detto oggi il direttore dell’Istituto Robert Koch, Reinhardt Burger.
I consumatori che ”hanno mangiato germogli hanno una probabilita’ nove volte piu’ alta di soffrire di diarrea emorragica rispetto a coloro che non li hanno mangiati”, ha spiegato Burger, sottolineando che l’epidemia ”non e’ finita”.
Intanto la Germania ha dichiarato il cessato allarme sul consumo di cetrioli, insalate e pomodori crudi. Lo ha annunciato Andreas Hensel, il direttore dell’Istituto nazionale per la valutazione del rischio (Bfr), il laboratorio di riferimento per il batterio E. Coli nel cibo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.