Batterio killer: indennizzi fino al 70%. Domande entro il 22 luglio

L’aumento da 150 a 210 milioni di euro dello stanziamento Ue, per venire in aiuto ai produttori orticoli colpiti alla crisi del batterio E.coli, permettera’ di portare in media dal 30 al 50% la compensazione per tutti i produttori che coltivano cetrioli, pomodori, insalate, ma anche zucchine e peperoni. Il contributo puo’ salire in media fino al 70% per gli orticoltori europei che gia’ sono membri di organizzazioni di produttori. Lo ha indicato il commissario europeo all’agricoltura Dacian Ciolos, oggi a Bruxelles, chiedendo a tutti coloro che sono interessati ”di presentare al piu’ presto le domande di indennizzo alla Commissione europea, per i ritiri dal mercato dei prodotti interessati effettuati dal 26 maggio al 30 giugno”. La data limite e’ il 22 luglio. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.