Batterio killer: l’Efsa sospetta di un lotto di fieno greco

Un lotto di germogli di fieno greco (trigonella) importato dall’Egitto nel 2009 è ritenuto il legame “più probabile” tra le intossicazioni di batterio E.coli che sono state registrate in Francia e Germania. Lo ha annunciato oggi l’Efsa, l’agenzia europea della sicurezza alimentare. L’Efsa ha chiesto alla Commissione Ue di “prendere tutti i provvedimenti necessari per evitare una nuova contaminazione”. Bruxelles potrebbe decidere già oggi il ritiro dei germogli provenienti da questo lotto.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.